Foto/Photos “Voci di Notte – Flora”

Abbiamo condiviso alcune foto relative alla serata di premiazioni del 6° Concorso letterario “Voci di Notte – Flora”, sia tramite Flickr che su Facebook.
A questi link l’album relativo alla premiazioni e allo svolgimento della serata:
Flickr: Voci di Notte 2020
Facebook:  “Voci di Notte – Flora” 2020 – Serata di premiazioni

Qui invece trovate le foto dell’esposizione delle oltre 140 cartoline ricevute per il progetto di Mail Art/Arte Postale che è stata realizzata per la serata:
Flickr: Mail Art FLORA 2020 – Esposizione delle opere
Facebook:  Mail Art FLORA 2020 – Esposizione delle opere

Le foto delle premiazioni pubblicate su Flickr sono anche raggiungibili tramite il sito www.vocidinotte.it nella sezione Foto, mente le cartoline del progetto sono tutte pubblicate nell’album  Mail Art project “FLORA” / Progetto Arte Postale “FLORA” e all’interno dell’antologia del concorso letterario realizzata e distribuita dall’Associazione (maggiori info nel sito).
Ma le sorprese non sono finite, abbiamo ancora qualcos’altro da condividere con voi, seguiteci!

We have shared some photos related to the prize-giving evening of the 6th Literary Contest “Voci di Notte – Flora”, both via Flickr and Facebook.
To these links the album related to the awarding and the performance of the evening:
Flickr: 
Voci di Notte 2020
Facebook: 
“Voci di Notte – Flora” 2020 – Serata di premiazioni

Here, instead, you will find photos of the exhibition of the over 140 postcards received for the Mail Art project that was realized for the evening:
Flickr: 
Mail Art FLORA 2020 – Esposizione delle opere
Facebook: 
 Mail Art FLORA 2020 – Esposizione delle opere

The photos of the awards published on Flickr are also reachable through the website www.vocidinotte.it in the Photos section, while the project postcards are all published in the album Mail Art project “FLORA” / Progetto Arte Postale “FLORA” and inside the anthology of the literary competition realized and distributed by the Association (more info on the site).
But the surprises are not over, we still have something else to share with you, follow us!

Ritrovato il pannello della natività/Nativity Panel found

È stato rintracciato il luogo in cui i “soliti ignoti” hanno tentato di liberarsi del pannello con la natività e quello del logo di Natale in Valcerrina rubati in Via Romagnoli a Vallegioliti. I pezzi dei due pannelli sono stati individuati tra i rovi nel fosso del rio in località Arduana, in territorio di Moncestino, lungo la strada per Verrua Savoia, all’imbocco dell’argine che protegge la frazione Ganoia. Data la loro posizione e lo stato di conservazione, e considerando la nevicata avvenuta subito dopo il furto, sembra poco probabile che la refurtiva si trovi lì sin dalla sua sparizione, forse più probabilmente il tentativo di disfarsi dei pannelli è avvenuto nell’ultima settimana, dopo Natale.
Il pannello è stato segato in 4 parti, tutte recuperate. Dal tipo e dall’andamento del taglio, probabilmente è stata utilizzata un sega circolare a mano o un altro attrezzo similare, non sembra infatti un taglio riconducibile ad una sega a nastro o ad un seghetto alternativo. Anche il logo è stato spezzato, e ne mancano alcune parti, può darsi si siano frantumate quando è stato rotto, oppure sono andate perse nel trasporto o fra i rovi, essendo piccole e leggere.
Mancano invece all’appello i picchetti di sostegno. Oltre a questo l’unico “bottino” che si sono tenuti i “soliti ignoti” sono le 4 viti ad occhiello per i sostegni. Probabilmente gli è costata di più la corrente per segare il pannello….
Il fatto che sia il pannello che il logo siano stati ora ritrovati a pezzi comunque pare confermare l’intento puramente delittuoso del gesto. Il ritrovamento è stato segnalato ai Carabinieri di Gabiano, e stiamo già lavorando per ricostruire il pannello per l’anno prossimo.
Vi ricordiamo che potete ancora ammirare le altre installazioni natalizie di Natale in Valcerrina nei diversi paesi partecipanti sino al 15 Gennaio 2017, salvo diversa indicazione. Tutte le informazioni sono reperibili nella pagina Facebook “Natale in Valcerrina”, dove sono condivise anche informazioni turistiche sulla Valcerrina. E venerdì 6 gennaio siete tutti invitati a Varengo, dove i “ragazzi” del paese organizzeranno a partire dalle 14,30 un caratteristico presepe vivente con mestieri tipici nel borgo medievale! Info: https://www.facebook.com/events/300563473672997
Chi volesse segnalare altre installazioni, o desiderasse aderire all’iniziativa l’anno prossimo, può rivolgersi all’Associazione Mirò via mail a assmiro@libero.it.

Was identified the place where the “unknown persons” had try to get rid of the panel with the nativity and the one with the logo of Natale in Valcerrina stolen in Via Romagnoli in Vallegioliti. The pieces of the two panels are been find between the brambles in the ditch of the stream in locality Arduana, in the territory of Moncestino, along the road towards Verrua Savoia, at the entrance of the bank protecting the hamlet Ganoia. Due the position of the pieces and their state of preservation, and considering the snowfall of the day after the theft, looks not much probable that the booty can be there since the day it was stolen, maybe more probably the attempt to get rid of the panel happened in the last week, after Christmas.
The panel was sawn into 4 parts, all recuperated. Due the type and the performance of the cutting, probably it was used a circular hand saw or another similar tool, it does not seem in fact a cut made with a band saw or a jig saw. Also the logo has been broken, and some parts are missing, they may have been crushed when it was broken, or lost during the transport or between the thorns, being so small and light.
However, fail to respons the support pickets. Apart from this, the only “booty” that get the “usual suspects” are the four eyed screw for the support. Probably it costs more the power for sawing the panel….
The fact that both the panel and the logo are been found now in pieces anyways looks like confirming the purely criminal intent of the act. The found was reported to the Carabineers of Gabiano and we are already working to to rebuild the panel for next year.
We remember that you can still see the other Christmas installations of Natale in Valcerrina in the different participating towns until January 15, 2017, unless otherwise indicated. All information can be found in the Facebook page “Natale in Valcerrina“, which are also shared tourist information on Valcerrina. And Friday, January 6th, you’re all invited in Varengo, where the “kids” of the town will organize starting from 14.30 a characteristic live nativity scene with typical trades in the medieval village! Info: https://www.facebook.com/events/300563473672997 
Anyone wishing to report other installations, or wish to join the initiative next year, may apply to the Association Mirò’s email assmiro@libero.it.

arduana
Il luogo del ritrovamento nei pressi di frazione Ganoia di Moncestino, il dettaglio di alcuni pezzi e tutte le parti recuperate dei pannelli rubati a Vallegioliti

Anno Vecchio, Anno Nuovo/Old Year, New Year

Il 2016 volge al termine, e vogliamo ripercorrere con voi quali sono state le iniziative svolte dall’Associazione Mirò in questi mesi. Abbiamo iniziato l’anno con una interessante chiacchierata con la dott.ssa Micaela Balìce sui Fiori di Bach, che ha condiviso molte informazioni curiose ed utili su alcune specie botaniche comuni nelle nostre colline, nonostante la pioggia abbia impedito lo svolgersi della prevista passeggiata per ammirare queste specie dal vivo. Molto entusiasmo ha riscontrato l’estemporanea di pittura, svoltasi in una bella giornata d’aprile a Villamiroglio, e tante persone hanno visitato la successiva mostra delle opere dei pittori partecipanti nel successivo mese di maggio. In crescita, sia come partecipanti che a livello qualitativo, la 2° edizione del concorso letterario “Voci di Notte”, dedicato al tema “Terra Mia”. Vincitori assoluti, scelti dai giurati Fioly Bocca, Alessandro e Luca Montarolo, Elisabetta Raviola, Davide Ursi e il presidente dell’Associazione, sono stati Andrea Pesaola di Monte Lupone nella sezione Poesia e Bruno Bianco di Montegrosso d’Asti nella sezione Racconti. Le opere pervenute sono state pubblicate in una antologia impreziosita dalle immagini delle opere pittoriche degli artisti partecipanti all’estemporanea, con in copertina l’olio su tela dedicato a Villamiroglio di Gabriele Sandrone di Torino. Grande piacere ci ha fatto la crescita del concorso, e la presenza di tante persone, provenienti anche da altre regioni, alla serata di premiazioni svoltasi a fine agosto. A giugno a Villamiroglio, e successivamente ad ottobre a Villadeati, nella splendida cornice di Palazzo Labar, è stato presentato il libro “Un Granatiere tra i Granatieri che fecero l’Italia”, realizzato da Laura Chiarello e pubblicato a cura dell’Associazione Mirò in occasione del 150° anniversario della morte del tenente conte Achille Miroglio di Moncestino, volontario nei Granatieri di Sardegna, insignito di 3 medaglie e una menzione onorevole, che tra il 1859 e il 1866 partecipò agli scontri che plasmarono la formazione del Regno d’Italia. Per questa pubblicazione, e grazie all’interessamento del Commendator Marco Viada, l’Associazione Mirò ha ricevuto la Médaille de la Fraternité Européenne dalla “Federation Franco-Italienne des Ancies Combattants Allies et de l’Amitiè permì les Peuple”, conferita alla memoria del tenente conte Achille Miroglio di Moncestino, per il ricordo tributatogli. Il libro è anche conservato nelle Biblioteche di Casale Monferrato e del Museo del Risorgimento di Torino, negli Archivi Storici di Casale Monferrato, Torino ed Alessandria, nel Museo dei Granatieri di Sardegna di Roma e nell’Ossario di Custoza.
L’anno si è chiuso con l’organizzazione di “Natale in Valcerrina”, un’iniziativa per promuovere il territorio e il turismo in Monferrato attraverso un “percorso” di presepi esterni, installazioni, mostre ed eventi natalizi in Valcerrina nel periodo delle festività, fino al 15 gennaio. A questo primo anno hanno aderito privati ed enti che hanno realizzato od esposto opere natalizie a Villamiroglio, Vallegioliti, Moncestino, Gabiano, Cantavenna, Varengo, Vallestura, Solonghello e Serralunga di Crea. L’entusiasmo è stato tanto, così come la voglia di fare di più e meglio l’anno prossimo in quasi tutti i paesi coinvolti, ma anche i contrasti non sono mancati. Non possiamo sorvolare su alcuni gravissimi fatti avvenuti a Vallegioliti, dove si sono verificati ben 2 furti delle natività in Via Romagnoli, e dove gli Amministratori Comunali hanno posto un palo per il sostegno della luminaria proprio di fronte al paese-presepe nel prato di fianco alla Chiesa di Santo Stefano. Molti hanno espresso lo sconcerto per i furti, qualcuno ha persino affermato che non possono trattarsi di “locali”, ma siamo certi di non sbagliare affermando che i colpevoli possono essere più vicini di possa pensare, gesti come quelli avvenuti possono essere figli solo di un volontario movente, non certo di una bravata qualunque, o di una generica insofferenza al Natale. Allo stesso modo abbiamo avuto purtroppo conferma dei nostri timori riguardo il posizionamento del palo davanti presepe, quando, proprio la sera di Natale, dei ragazzini sono saliti nel prato per fare delle fotografie e uno di loro è caduto, inciampando in uno dei cavi di sostegno del palo. Non crediamo si debba aggiungere altro.
Per il 2017 stiamo già lavorando alla 3° edizione del Concorso Letterario “Voci di Notte”… abbiamo già individuato un tema molto interessante, che ci porterà lontano, e che vi sveleremo nei prossimi mesi. Ci impegneremo per migliorare tutte le nostre iniziative, in particolare il Concorso letterario e Natale in Valcerrina, ci sarà spazio per altri piccoli eventi e forse anche una bella sorpresa per aprile! I programmi sono in fase di definizione, vi daremo appena possibile tutte le novità sul 2017 dell’Associazione Mirò.
Informiamo tutti i nostri soci e chi volesse diventarlo che intanto è già aperto il tesseramento 2017 dell’Associazione Mirò. La vostra adesione, con il versamento della quota annuale, ci aiuterà a sostenere le iniziative in programma, e magari riuscire a proporne altre, e in qualità di soci potrete partecipare attivamente alle attività dell’Associazione.
Per diventare soci basta compilare con firma olografa la Scheda di richiesta di adesione all’Associazione e consegnarla all’Associazione assieme alla quota annuale di 5€ (potete consegnare entrambi direttamente ai membri del Direttivo, oppure inviare la scheda via mail e versare la quota via PostePay o Paypal). Per qualsiasi informazione potete rivolgervi al Direttivo, o via mail a assmiro@libero.it
Buon Anno Nuovo dall’Associazione Mirò!

The 2016 is coming to end and we want to go over this year with what were the initiatives carried out by the Association Mirò in the last months. We started the year with an interesting chat with Dr. Micaela Balice about Bach Flowers, who shared many curious and useful information on some botanical species common in our hills, although due the rain we had to cancel the planned walk to admire these species alive. Much enthusiasm for the extemporaneous painting meeting, held in a beautiful April day in Villamiroglio, and many people have visited the following exhibition of the artworks of the participating artists in the month of May. Growing, both as participants and qualitatively, the 2nd edition of the Literary contest “Voci di Notte”, dedicated to the theme “Terra Mia”. Winners, chosen by jurors Fioly Bocca, Alessandro and Luca Montarolo, Elisabetta Raviola, Davide Ursi and the President of the Association, were Andrea Pesaola of Monte Lupone in the Poetry section and Bruno Bianco of Montegrosso d’Asti in the Stories section. The works have been published in an anthology embellished with images of the paintings of the artists participating to the extemporaneous meeting, with on the cover the oil on canvas dedicated to Villamiroglio by Gabriele Sandrone of Turin. Great pleasure made us the growth of the contest, and the presence of so many people, even from other regions, to the awards ceremony that took place in late August. In June in Villamiroglio, and in October in Villadeati, in the splendid setting of Palazzo Labar, was presented the book “Un Granatiere tra i Granatieri che fecero l’Italia”, written by Laura Chiarello and published by the Association Mirò for the 150th anniversary of the death of the lieutenant Count Achille Miroglio di Moncestino, volunteer in the Grenadiers of Sardinia, awarded with three medals and an honorable mention, which between 1859 and 1866 participated in the battles that shaped the formation of the Kingdom of Italy. For this publication, and thanks to the interest of the Commendatore Marco Viada, the Association Mirò received the Medaille de la Fraternité Européenne by the “Federation Franco-Italienne des Combattants Ancies Allies et de l’Amitié Permi les Peuple”, awarded to the memory of lieutenant Count Achille Miroglio di Moncestino, for the remembrance given to him. The book is also preserved in the libraries of Casale Monferrato and the Museum of the Risorgimento in Turin, in the Historical Archives of Casale Monferrato, Torino and Alessandria, in the Museum of the Grenadiers of Sardinia in Rome and the Ossuary of Custoza.
The year ended with the organization of “Natale in Valcerrina”, an initiative to promote the area and tourism in Monferrato through a “path” of external nativity scenes, installations, exhibitions and Christmas events in Valcerrina over the festive period. In this first year was joined by privates and institutions that have made or exposed Christmas works in Villamiroglio, Vallegioliti, /em>Moncestino, Gabiano, Cantavenna, Varengo, Vallestura, Solonghello and Serralunga di Crea. The enthusiasm was so much, as well as the desire to do more and better next year in almost all the towns involved, but also the contrasts are not missed. We can not gloss over some very serious events that occurred in Vallegioliti, where there have been 2 theft of the Nativity in Via Romagnoli, and where the Municipal Administrators has placed a pole for support th Christmas light right across the crib in the meadow next to St. Stephen’s Church. Many expressed dismay for theft, someone even said that can’t be made by “locals”, but we are sure to be correct in saying that the culprits may be closer than what we might think, gestures like those that occurred can be only children of a voluntary motive, certainly not a joke, or a general distaste for Christmas. Similarly we have unfortunately confirmed our fears for the positioning of the pole in front of the crib, when, on Christmas Eve, some children climbed into the meadow to take pictures and one of them fell, stumbling into one of the cables supporting the pole. We dont’ think there’s need to say more..
For 2017 we are already working on the 3rd edition of the Literary Contest “Voci di Notte”… we have already fin a very interesting theme, that will take us away, and we will reveal in the coming months. We will strive to improve all of our initiatives, especially the Literary Contest and Natale in Valcerrina, there will be room for other small events and maybe even a nice surprise for April! Plans are being finalized, we will give you as soon as possible all the news on the 2017 Association Mirò.
We inform all our members and those who want to become it that is already open the membership 2017 of the Association Mirò. With your membership, paying the annual fee, will help us to support the plannes initiatives, and maybe will be able to add others, and as members you can actively participate in the activities.
To become a member simply fill with handwritten signature the Association’s Request of membership form and deliver it to the Association together with the annual fee of € 5 (you can deliver both directly to members of the Council, or send the card via e-mail and pay the fee via PostePay or Paypal). For further information please contact the Council, or by mail to assmiro@libero.it.
Happy New Year by the Association Miró!

natale161

Furto a Natale in Valcerrina/Theft at Natale in Valcerrina

Dobbiamo purtroppo comunicarvi che l’iniziativa Natale in Valcerrina è stata vittima di un furto. Di un secondo furto, in realtà. Nel tardo pomeriggio di domenica 18 dicembre, favoriti dalla tipica nebbia monferrina, ignoti detrattori dell’iniziativa hanno rubato il pannello raffigurante una natività in bianco e nero posizionato sul terreno privato di una casa in Via Romagnoli a Vallegioliti, portando via non solo il pannello e i suoi sostegni, ma anche il cartello col logo dell’iniziativa. Come sapete si tratta del secondo furto perché tale pannello era stato realizzato per sostituire la prevista natività rubata la sera stessa in cui era stata posizionata.
È stata sporta denuncia per furto contro ignoti ai Carabinieri di Gabiano, ma più che il danno materiale resta la pessima immagine che questi “soliti ignoti” danno in questo modo di Villamiroglio
Se qualcuno avesse informazioni sugli autori del fatto o sugli oggetti rubati, può comunicarle ai Carabinieri oppure all’Associazione Mirò al n° 0142 947109.
Nonostante tutto, Natale in Valcerrina in ogni caso prosegue, e quasi tutte le installazioni natalizie saranno visibili nei diversi paesi partecipanti sino al 15 Gennaio 2017, salvo diversa indicazione. Tutte le informazioni sono reperibili nella pagina Facebook “Natale in Valcerrina”, dove sono condivise anche informazioni turistiche sulla Valcerrina. Chi volesse segnalare altre installazioni, o desiderasse aderire all’iniziativa l’anno prossimo, può rivolgersi all’Associazione Mirò via mail a assmiro@libero.it.

Unfortunately we have to inform you that the initiative Natale in Valcerrina was a victim of theft. A second theft, actually. In the late afternoon of Sunday, December 18, favored by the typical fog of Monferrato, unknown persons detractors of the initiative have stolen the panel depicting a nativity in black and white located on private land on a house in Via Romagnoli in Vallegioliti, taking away not only the panel and its supports, but also the sign with the logo of the initiative. As you know this is the second theft because that panel was designed to replace the expected nativity stolen the same night in which it was placed.
Complaint was filed against unknown persons for theft to the Carabinieri of Gabiano, but more than the material damage remains the bad image that these “unknown persons” gives this way of Villamiroglio
If anyone had information about the authors of the fact or on stolen objects, it can be provided to the Carabinieri or the Association Mirò at number 0142 947 109.
Despite everything, Christmas in Valcerrina in any case continues, and almost all the Christmas installations will be visible in the different participating countries until January 15, 2017, unless otherwise indicated. All information can be found in the Facebook page “Natale in Valcerrina“, which are also shared tourist information on Valcerrina. Anyone wishing to report other installations, or wish to join the initiative next year, may apply to the Association Mirò’s email assmiro@libero.it.

rubata.jpg

Novità di Natale in Valcerrina

Natale in Valcerrina entra nel vivo… con qualche novità! Per motivi personali il presepe esterno, previsto e segnalato sui volantini a Cantavenna, in località Cò d’là fin si “sposta” un pochino e… “raddoppia”!!! Il presepe è stato infatti realizzato a Gabiano, sempre dalla famiglia Godino, presso la loro abitazione in Via S. Pietro, lungo la strada per Zoalengo/Cantavenna, e un altro presepe esterno è stato realizzato in un giardino in Via S. Carpoforo 27 a Cantavenna, nella casa con la recinzione rossa.
Purtroppo dobbiamo però segnalare che, per cause di “forza maggiore”, potremmo dire… manca all’appello il Presepe in controluce in Via Romagnoli a Vallegioliti, che al momento non può essere sostituito. Ringraziamo le “cause di forza maggiore” per l’edificante dimostrazione d’amore per il proprio paese e per il sostegno alla promozione e valorizzazione di Villamiroglio e della Valcerrina….
Giovedì 8 dicembre si sono aperte le porte del presepe di Varengo, quest’anno realizzato in stile palestinese con bellissimi effetti di luce e movimenti, che sarà visitabile nei locali accanto alla scalinata della Chiesa ogni sabato e domenica pomeriggio, e la mostra di presepi a Serralunga di Crea, nella Piazza Municipio a fianco della Chiesa, aperta i sabati e le domeniche dalle 15 alle 18.
Le altre installazioni visibili sono: nel comune di Villamiroglio c’è Un paese per il paese, il paese-presepe nel terreno a fianco della Chiesa di Santo Stefano a Vallegioliti, di fronte all’incrocio per Villamiroglio, una natività nell’albo pretorio della stessa Chiesa, il tradizionale Presepe alla finestra in Via Principe 3, a fianco dell’ufficio Postale, e un’altra natività è stata allestita davanti alla Chiesa di San Michele, presso il cimitero di Villamiroglio. A Moncestino una natività è stata posta nel panoramico sagrato della Chiesa Parrocchiale dell’Assunzione di Maria, e anche i giardinetti della piazza di Solonghello ospitano un’allegra natività, mentre a a Vallestura di Odalengo Grande potete ammirare il presepe esterno realizzato dagli abitanti della frazione, che portano avanti questa tradizione già da ben 15 anni.
Seguiteci sulla pagina Facebook Natale in Valcerrina, dove saranno condivise molte informazioni turistiche sulla Valcerrina, immagini e le informazioni su prossimi eventi in programma.
Chi volesse segnalare altre installazioni, o desiderasse aderire all’iniziativa, può rivolgersi all’Associazione Mirò via mail a assmiro@libero.it oppure via MP su Facebook.

Natale in Valcerrina goes live… with some news! For personal reasons the outdoor crib, planned and reported on leaflets in Cantavenna, in the locality of Cò dl’à fin “moves” a little bit and… “doubles”!!! The crib has been built in Gabiano, always made by Godino’s family at their home in Via S. Pietro, along the road to Zoalengo/Cantavenna, and another external crib has been realized in a garden in Via S. Carpoforo 27 in Cantavenna, in the house with the red fence.
Unfortunately, we must report that, because of “force majeure “, let’s say… the Backlit Nativity in Via Romagnoli in Vallegioliti is missing from the roll-call and now cannot be replaced. We thank the “force majeure” to the edifying demonstration of love for their town and for the support to the promotion and enhancement of Villamiroglio and Valcerrina….
Thursday, December 8 have opened the doors of the crib of Varengo, this year realized in Palestinian style with beautiful effects of light and movements, which will be open in the building next to the church stairs every Saturday and Sunday afternoon, and the exhibition of nativity scenes at Serralunga di Crea, in the Town Hall Square next to the Church, open Saturdays and Sundays from 15 to 18.
Other installations visible are: in the municipality of Villamiroglio there is Un paese per il paese, the country-crib placed in a land next to St. Stephen’s Church in Vallegioliti, a nativity in the albo praetorian of the same Church, the traditional Crib at the window in Via Principe 3, next to the Post Office, and another nativity was set up in front of the Church of San Michele near the Cemetery of Villamiroglio In Moncestino a nativity was placed in the panoramic churchyard of the parish church of the Assumption of Mary, and also the gardens of Solonghello‘s Square host a merry nativity, while in Vallestura of Odalengo Grande you can admire another external crib made by the inhabitants of the village, who are carrying on this tradition already for 15 years. Follopw us in the Facebook page Natale in Valcerrina, where will be shared tourist information about the Valcerrina, images and info about the upcoming events. Anyone wishing to report other installations, or to join the initiative, can contact the Association Miro’ by email assmiro@libero.it or via MP on Facebook.

niv162

controluce

Fiori di Bach e nuove iniziative/Bach Flowers and new initiatives

È stata un’interessante chiacchierata quella svoltasi a Vallegioliti Domenica 28 febbraio scorso con la Dott.ssa Micaela Balìce dell’Associazione Strie sui Fiori di Bach, organizzata dall’Associazione Mirò. Purtroppo a causa del maltempo non si è potuta svolgere la prevista passeggiata “A spasso coi Fiori di Bach”, ma grazie all’intervento dialogato con la dott.ssa Balìce si è potuto comunque scoprire le caratteristiche e gli usi di molte specie botaniche davvero comuni in Monferrato e che sono state inserite dal Dott. Bach nei suoi rimedi floreali, che mirano a riequilibrare corpo e mente per favorire il nostro benessere.
Dopo questa iniziativa l’Associazione Mirò sta promuovendo in questi giorni la seconda edizione del Concorso Letterario di poesia e narrativa per opere inedite “Voci di Notte”, quest’anno dedicato al tema “Terra Mia”, un tema che sarà il filo conduttore di tutte le iniziative dell’associazione per il 2016.
Al concorso ogni autore potrà presentare 1 sola opera, sotto forma di breve racconto, oppure in forma di poesia, in lingua italiana o in dialetto piemontese, entro il 1° luglio 2016. Una giuria di esperti valuterà le opere migliori, che saranno premiate Sabato 27 agosto 2016 a Villamiroglio. Ve ne parleremo approfonditamente nei prossimi giorni, trovate comunque già tutte le informazioni sul regolamento, scheda d’iscrizione e le modalità complete di partecipazione sono disponibili sul sito http://www.associazionemiro.org o per ogni informazione: assmiro@libero.it.
Intanto il prossimo appuntamento promosso dall’associazione sarà un’estemporanea di pittura, in programma per Domenica 10 aprile a Villamiroglio. Sarà dedicata anch’essa al tema “Terra Mia”, che i partecipanti potranno illustrare con scorci dal vivo oppure riproducendo immagini proprie. Le opere realizzate durante l’estemporanea saranno esposte in una mostra collettiva a Villamiroglio dal 14 al 29 maggio e tra esse sarà scelta l’opera che sarà pubblicata sulla copertina dell’antologia del concorso letterario “Voci di Notte”! Anche di questa iniziativa vi parleremo in dettaglio nei prossimi giorni e sul nostro sito.
Segnaliamo che la pagina Facebook dell’Associazione Mirò, nonché quella del sito Villamiroglio in Foto, sono state nuovamente oggetto di interazioni da parte del profilo del sig. MAX BIGLIA, nonostante allo stesso fosse già stato un anno fa richiesto di non avere interazioni con l’Associazione e il sito (vedi post del 24 febbraio 2015). Il Sig. Biglia ha già disatteso il primo invito nuovamente rivoltogli a non interagire con tali pagine, nel caso continui tale imposizione di una presenza non gradita, L’Associazione si riserva il diritto di intervenire nei modi e nelle sedi consone per garantire il rispetto dei propri doveri statutari.

It was an interesting conversation that took place in Vallegioliti on Sunday, February 28 with Dr. Micaela Balìce of the Association Strie about Bach Flowers, organized by Association Mirò. Unfortunately due to bad weather it was not possible to carry out the planned walk ” A spasso coi Fiori di Bach “, but thanks to dialogue with Dr. Balice we could still discover the characteristics and uses of many botanical species very common in Monferrato and included by Dr. Bach in his flower remedies, which aim to rebalance the body and mind to promote our well-being.
After this initiative the Association Mirò is promoting on these days the second edition of the Literary Contest of poetry and fiction for unpublished works “Voci di Notte”, this year dedicated to the theme “Terra Mia“, a theme that will be the theme of all the initiatives for 2016.
For the competition each author can submit one single work, in the form of short story, or in the form of poetry in Italian or the Piedmontese dialect language, by 1st. July 2016. A giury of experts will evaluate the best works, which will be awarded Saturday August 27, 2016 in Villamiroglio. We will give more details in the next few days, however, you can already find all the information on the regulation, registration form and complete methods of participation are available on the site www.associazionemiro.org or for any information: assmiro@libero.it
Meanwhile, the next event will be promoted by the Association is an extemporaneous painting meeting, scheduled for Sunday, April 10 in Villamiroglio. It will also be dedicated to the theme “Terra Mia“, which participants can illustrate with live views or reproducing their own images. The works created during the extemporaneous will be exhibited in a group show in Villamiroglio from May 14 to 29 and among them will be choosed the work that will be published on the cover of the anthology of the literary competition “Voci di Notte”! Also about this initiative we will give details in the coming days and on our website.
We point out that the Facebook page of the Association Mirò, as well as that of the site Villamiroglio in Foto, were again the subject of interactions on the part of the profile of Mr. MAX BIGLIA, although the same had already been a year ago asked not to have interactions with the Association and the site (see post of February 24, 2015). Mr.. Biglia has already rejected the first re-invitation to do not interact with those pages, if it will be continued the imposition of such unwelcome presence, the Association reserves the right to intervene in the right ways and locations to ensure consistent compliance with the its statutory duties.

A spasso coi fiori di Bach A spasso coi fiori di Bach

News Sentieri Verdi 2015 (2)

Vi informiamo che il 18 marzo è stato concesso dal Comune di Villamiroglio il patrocinio alla camminata naturalistica e merenda sinoira, “SENTIERI VERDI – tra gusto, santi e boschi”, richiesto in data 7 marzo 2015. Con la stessa missiva il Comune conferma che durante l’incontro “informale” con rappresentati della Pro Loco del 4 marzo sono state effettivamente sviluppate inedite considerazioni sulla sicurezza nell’ambito di camminate, considerazioni che pertanto sono state giustamente e prontamente valutate dall’Associazione Mirò e dalla Pro Loco di Villamiroglio e le cui conclusioni sono state quindi formalmente comunicate al Comune assieme alla richiesta di patrocinio.
Le previsioni meteo per domenica 22 marzo non sono particolarmente buone, si prospetta una giornata nuvolosa, con possibilità di pioggia, già da sabato. Stiamo valutando la situazione, al fine di decidere la soluzione migliore, di cui vi informeremo il più presto possibile.
Intanto l’Associazione Mirò si sta preparando per “Villamiroglio En Plein Air”, un raduno estemporaneo per appassionati di pittura all’aria aperta che è prevista a Villamiroglio Sabato 11 aprile. Presto vi daremo tutti i dettagli!

Please note that March 18 was granted by the Municipality of Villamiroglio the patronage to the the nature walk and merenda sinoira, “SENTIERI VERDI – tra gusto, santi e boschi”, requested on March7th, 2015. With the same letter the Municipality confirms that during the “unofficial” meeting with representatives of the Pro Loco of March 4, were actually developed unprecedented security considerations about walks, considerations and are thus appropriately and promptly evaluated by the Association Mirò and the Pro Loco of Villamiroglio and whose conclusions were then formally communicated to the Municipality along with the request for patronage.
The weather forecast for Sunday, March 22 are not particularly good, it promises a cloudy day, with chance of rain, already from Saturday. We are evaluating the situation, in order to decide the best solution, of which we will inform you as soon as possible.
Meanwhile, the Association Mirò is preparing for “Villamiroglio En Plein Air“, an extemporaneous rally for lovers of outdoor painting which is scheduled in Villamiroglio Saturday, April 11th. Soon we will give you all the details!

Novità Programma 2015/2015 Program News

Chi ha ricevuto il volantino informativo sulla nascita dell’Associazione Mirò avrà notato che nel programma di iniziative previste era inclusa una estemporanea di pittura an plein air prevista per domenica 19 aprile. Nei giorni scorsi, a mezzo stampa, Mirò è venuta a conoscenza dello spostamento di data della rassegna “Golosaria” al weekend del 18-19 aprile, spostamento che si è appurato già ufficializzato dal sig. Paolo Massobrio, organizzatore e coordinatore della stessa, in data 30 gennaio 2015 tramite video pubblicato sul canale telematico YouTube. Avendo rilevato una discrepanza con la data dell’8 marzo, in cui un evento nell’ambito di tale manifestazione avrebbe dovuto svolgersi a Villamiroglio per organizzazione dell’Ass. C’era una volta – Vivere la Tradizione, indicata nel Calendario degli eventi delle Associazioni di Villamiroglio per l’anno 2015 trasmesso dal Comune alle associazioni a ai Comuni di Gabiano, Moncestino e Odalengo Grande in data 2 febbraio 2015, e per non sovrapporsi a questa rassegna, che coinvolge molte location del circondario, e senza sovrapporsi ad altre manifestazioni in programma, si è deciso di spostare l’evento dell’Associazione. Comunicazione dell’evento è stata data al Comune di Villamiroglio e per conoscenza agli altri comuni e associazioni questa mattina.
Vi aspettiamo dunque a Villamiroglio Sabato 11 aprile per Villamiroglio En Plein Air, un’estemporanea all’aria aperta a tutti gli appassionati di pittura, di cui presto vi daremo tutti i dettagli!
Intanto si sta programmando con la Pro Loco di Villamiroglio la camminata naturalistica “Sentieri Verdi – tra gusto, santi e boschi” con a seguire merenda sinoira benefica, che si svolgerà a Villamiroglio Domenica 22 marzo. La merenda sinoira sarà offerta ai partecipanti alla camminata, per chi volesse partecipare solo ad essa il costo è 10€. È gradita la prenotazione presso l’Ass. Mirò o la Pro Loco di Villamiroglio.

Those who received the leaflet about the birth of the Association Mirò will have noticed that in the program of initiatives planned is included a an extemporaneous painting an plein air scheduled for Sunday, April 19. In recent days, in the press, Mirò became aware of the change of date of the exhibition “Golosaria” at the weekend of April 18-19, change that it was found already made official by Mr. Paolo Massobrio, organizer and coordinator of the same, on January 30, 2015 on a video posted on YouTube. Having detected a discrepancy with the date of March 8, in which an event part of this exhibition was to take place in Villamiroglio for organization of the Ass. C’era una volta – Vivere la Tradizione, indicated in the Events Calendar of Associations of Villamiroglio for the year 2015 passed by the Town Hall to the associations abd the municipalities of Gabiano, Moncestino and Odalengo Grande on February 2, 2015, and to do not overlap this exhibition, which involves many locations nearby, and to do not overlap with other events in program, it was decided to move the event of the Association. Communication of the event was given to the Town Hall of Villamiroglio and to other municipalities and associations this morning.
We wait for you at Villamiroglio on Saturday, April 11 for Villamiroglio En Plein Air, an outdoor extemporaneous for all the lovers of painting, of which we will give you soon all the details!
Meanwhile we are programming with the Pro Loco of Villamiroglio the nature walk “Sentieri Verdi – tra gusto, santi e boschi” with following a beneficial merenda sinoira, to be held in Villamiroglio Sunday, March 22. The Merenda sinoira will be offered to participants at the walk, for those wishing to participate only to it the cost is € 10. Booking is recommended at the Ass. Miro or the Pro Loco of Villamiroglio.

Avviso – Facebook

Vi avviso che la pagina Facebook dell’Associazione Mirò è momentaneamente offline per gravi motivi di sicurezza. Maggiori informazioni saranno divulgate non appena sarà valutata la situazione nelle sedi competenti. Scusate il disagio.
I advice that the Facebook page of the Associazione Mirò is temporarily offline for serious safety reasons. More information will be given as soon as the situation will be evaluated in the relevant fora. Sorry for the inconvenience.