Monferrato Green Farm – 3/4/5 aprile 2020

logoMGF

La 6° edizione del concorso letterario per opere inedite “Voci di Notte” e il progetto di arte postale internazionale, dedicati entrambi al tema “Flora – Alberi, piante, fiori ed erbe nella nostra vita”, saranno promossi nell’ambito di una importante iniziativa.
Si tratta della Fiera Monferrato Green Farm, organizzata dalla D&N Eventi, che si terrà il venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 aprile prossimi presso il PalaFiere – Polo Fieristico Riccardo Coppo a Casale Monferrato (AL). *
Monferrato Green Farm è una fiera e mostra mercato ad ingresso gratuito dedicata al giardinaggio e all’agricoltura, e tutto ciò che è legato al mondo “green”. Un appuntamento per gli appassionati e i professionisti, dove sarà possibile trovare: Piante arboree e arbustive ornamentali; Piante da orto e da frutto; Frutti antichi, piante aromatiche; Piante da fiore, bulbi e sementi; Prodotti alimentari di qualità, bio e DOP italiani; Macchine per la lavorazione del terreno, la semina e la concimazione; Attrezzature per l’irrigazione; Macchine e attrezzature per la piccola agricoltura; Attrezzature per la potatura; Animali da cortile (avicoli e conigli); Strutture, attrezzature e prodotti per l’allevamento familiare; Attrezzature e prodotti per il giardinaggio, etc…
Ma la Fiera avrà anche forti connotazioni pratiche e culturali, con la possibilità di partecipare a moltissimi corsi pratici gratuiti tenuti da tecnici esperti su giardinaggio, allevamento e coltivazione dedicati sia ai grandi che ai più piccoli, con aree workshop e fattorie didattiche, ma anche convegni, conferenze, iniziative culturali, laboratori ludo-didattici, degustazioni a tema e molto altro, che caratterizzeranno questo evento rispetto alle classiche fiere-mercato.
E non mancherà una parte enogastronomica, con Il salone delle tipicità alimentari e il Ristorante tipico Piemontese che, oltre alle più note specialità regionali, proporrà anche la tipica merenda sinoira.
L’Associazione Mirò sarà presente alla MGF con uno stand istituzionale, dove saranno promosse le iniziative annuali, legate, come la Fiera, alle tematiche green e dell’Anno Internazionale della Salute delle Piante. Ci troverete al PalaFiere, indicativamente nello Stand A6 nel corridoio A, vicino all’ingresso/uscita.
La Fiera sarà inaugurata venerdì 3 aprile alle ore 10.30, e sarà aperta venerdì 3 e sabato 4 dalle ore 10.30 alle 23.00 e Domenica 5 aprile dalle ore 10.30 alle 22.00.
Passate a trovarci, vi aspettiamo!
* Tali informazioni possono essere suscettibili di cambiamenti nell’eventualità di disposizioni relativi a precauzioni per il contrasto della diffusione del virus Covid-19. Siamo fiduciosi sullo svolgimento della fiera, in quanto previsto tra diverse settimane, ma in ogni caso vi terremo informati su eventuali cambiamenti.

The 6th edition of the literary contest for unpublished works “Voci di Notte” and the international Mail Art project, both dedicated to the theme “FloraTrees, plants, flowers and herbs in our life“, will be promoted within the framework of an important initiative.
Is the Monferrato Green Farm Fair, organized by D&N Eventi, which will be held on Friday 3, Saturday 4 and Sunday 5 April next at the PalaFiere – Polo Fieristico Riccardo Coppo in Casale Monferrato (AL). *
Monferrato Green Farm is a fair and market with free admission dedicated to gardening and agriculture, and everything related to the “green” world. An appointment for enthusiasts and professionals, where it will be possible to find: Arboreal and ornamental shrub plants; Vegetable and fruit plants; Ancient fruits, aromatic plants; Flowering plants, bulbs and seeds; Italian quality, bio and PDO food products; Soil tillage, sowing and fertilizing machines; Irrigation equipment; Machines and equipment for small agriculture; Pruning equipment; Poultry (poultry and rabbits); Facilities, equipment and products for family breeding; Gardening equipment and products, etc …
But the Fair will also have strong practical and cultural connotations, with the possibility of participating in many free practical courses held by expert technicians on gardening, breeding and cultivation dedicated to both adults and children, with workshop areas and educational farms, but also conferences, cultural initiatives, ludo-didactic workshops, themed tastings and much more, which will characterize this event compared to the classic market fairs.
And there will be a food and wine part, with the typical food salon Il salone delle tipicità alimentari and the typical Piedmontese restaurant which, in addition to the best known regional specialties, will also offer the typical merenda sinoira.
The Association Mirò will be present at MGF with an institutional stand, where annual initiatives will be promoted, linked, such as the Fair, to green themes of the International Year of Plant Health. You will find us at the PalaFiere, indicatively in Stand A6 in corridor A, near the entrance / exit.
The Fair will be inaugurated on Friday 3 April at 10.30 am, and will be open on Friday 3 and Saturday 4 from 10.30 am to 11.00 pm and Sunday 5 April from 10.30 to 22.00.
Come and visit us, we are waiting for you!
* This information may be subject to change in the event of provisions relating to precautions to combat the spread of the Covid-19 virus. We are confident about the progress of the fair, as scheduled in several weeks, but in any case we will keep you informed of any changes.

Progetto internazionale di Arte Postale “Flora” / International Mail Art Project “Flora”

eventFB2

L’Associazione Mirò organizza il progetto di arte postale internazionale dedicato al tema “Flora – Alberi, piante, fiori ed erbe nella nostra vita”, che ha come scopo finale l’illustrazione dell’antologia della 6° edizione del concorso letterario “Voci di Notte”, che sarà pubblicata per il 29 agosto 2020.
Un tema che abbiamo scelto per mettere in primo piano l’importanza di questo legame diretto tra il futuro del pianeta, la nostra esistenza e la salute delle specie arboree e floreali, e per riflettere sul rapporto tra l’uomo e la Flora, un rapporto che sta vivendo un equilibrio simbiotico sempre più squilibrato e preoccupante. Ma anche per ricordare o riscoprire le infinite connessioni culturali, sociali e spirituali legate da sempre a questi organismi e specie quale simboli di luoghi, di tradizioni e territori, come veicoli di emozioni e ricordi, e come fonti di ispirazioni e bellezza. 
Siamo anche onorati di informarvi che il progetto è promosso con il patrocinio gratuito della Provincia di Alessandria e della Fiera Monferrato Green Farm.
Le cartoline pervenute saranno pubblicate accanto ai testi (racconti e poesie) scelti tra i partecipanti al concorso letterario e sullo stesso tema del progetto di arte postale.
Tutte le cartoline saranno anche pubblicate in un album apposito su Facebook nella pagina dell’Associazione Mirò, e non è esclusa la possibilità di una futura mostra dei lavori pervenuti a scopo benefico.
La partecipazione al progetto è gratuita e aperta a tutti senza limiti di età, livello o abilità.
Ogni artista può inviare al massimo 2 cartoline originali, realizzate su carta da 300grm o oltre.
Non sono ammesse fotocopie o opere su carte più sottili o carte fotografiche.
Sono ammesse tutte le tecniche artistiche, pittoriche e grafiche, comprese incisioni e foto elaborazioni.
Quanto pervenuto non sarà restituito.
I lavori dovranno pervenire entro il 12 giugno 2020 pertanto vi invitiamo a spedire per tempo, tenendo in considerazione che a Villamiroglio la consegna della posta è giorni alterni (quindi richiede più tempo). L’invio deve essere a mezzo posta, in quanto trattasi di arte postale. È lasciata libera la scelta di spedire in busta o fuori busta. Tutte le info su: www.vocidinotte.it

Tema: “FLORA” 
Dimensioni: cartolina (A6, circa 10 x 15 cm)
Indicare chiaramente: TITOLO dell’opera, NOME, COGNOME, INDIRIZZO postale e E-MAIL sul retro della cartolina.
Spedire a:
Associazione Mirò
Via Principe 5
15020 VILLAMIROGLIO (AL)
Italia

The Association Mirò organizes the international mail art project dedicated to the theme “FloraTrees, plants, flowers and herbs in our life“, that has as its final aim the illustration of the anthology of the 6th edition of the “Voci di Notte” literary competition, which will be published for August 29, 2020.
A theme that we have chosen to focus on the importance of this direct link between the future of the planet, our existence and the health of tree and floral species, and to reflect about the relationship between mankind and Flora, a relationship that is experiencing a symbiotic balance increasingly imbalanced and worrying. But also to remember or rediscover the infinite cultural, social and spiritual connections always linked to these organisms and species as symbols of places, traditions and territories, as vehicles of emotions and memories, and as sources of inspiration and beauty.
We are also honored to inform you that this edition of the contest is promoted with the free patronage of the Province of Alessandria and the Monferrato Green Farm Fair.
The postcards received will be published alongside the texts (novels and poems) chosen among the participants in the literary competition, on the same theme of the mail art project.
All postcards will also be published in a special album on Facebook on the page of the Associazione Mirò, and the possibility of a future exhibition of the works received for charity is not excluded.
Participation to the project is free and open to everyone without age, level or skills limits. Each artist can send a maximum of 2 original postcards, made on 300grm (140lbs) paper or more.
Photocopies or works on thinner papers or photographic papers are not allowed.
All artistic, pictorial and graphic techniques are allowed, including engravings and photo elaborations. The works received will not be returned.
The works must be received by June 12, 2020, so we invite you to ship on time, taking into account that in Villamiroglio the mail delivery is on alternate days (so it takes longer). The submission must be strictly send by mail, as it is a postal art. It is up to the artist to send in envelope or not. More info on: www.vocidinotte.it

Theme: “FLORA”
Dimensions: postcard (A6, about 10 x 15 cm – 4 x 6 in)
Clearly indicate: TITLE of the work, NAME, LAST NAME, postal ADDRESS and E-MAIL on the back of the postcard.
Send to:
Associazione Mirò
Via Principe 5
15020 VILLAMIROGLIO (AL)
Italy

Voci di Notte 2020 – “Flora”


Vi annunciamo che è aperto il bando della 6° edizione del concorso letterario per opere inedite “Voci di Notte”, organizzato dall’Associazione Mirò. Dopo le “Donne”, anche quest’anno abbiamo scelto un tema importante, sotto moltissimi aspetti.  Il tema “FLORA – Alberi, piante, fiori ed erbe nella nostra vita”, che ci è stato ispirato dall’Anno Internazionale della Salute delle Piante (#IYPH2020) voluto dalla FAO, un anno che vuole accrescere la consapevolezza globale su come proteggere la salute delle piante può aiutare a porre fine alla fame, ridurre la povertà, tutelare l’ambiente e dare impulso allo sviluppo economico.
Un tema che quindi abbiamo scelto per mettere in primo piano l’importanza di questo legame diretto tra il futuro del pianeta e la nostra esistenza e la salute delle specie arboree e floreali, e per riflettere sul rapporto tra l’uomo e la Flora, un rapporto che sta vivendo un equilibrio simbiotico sempre più squilibrato e preoccupante. Ma anche per ricordare o riscoprire le infinite connessioni culturali, sociali e spirituali legate da sempre a questi organismi e specie quale simboli di luoghi, di tradizioni e territori, come veicoli di emozioni e ricordi, e come fonti di ispirazioni e bellezza. 
Siamo anche onorati di informarvi che questa edizione del concorso è promossa con il patrocinio gratuito della Provincia di Alessandria e della Fiera Monferrato Green Farm.
Vi anticipiamo alcuni punti del bando, che potete trovare in forma completa, con il regolamento la scheda d’iscrizione e ulteriori informazioni sul tema nel sito www.vocidinotte.it
La partecipazione al concorso letterario è libera e gratuita, e vi possono partecipare poeti e scrittori sia italiani che stranieri con 1 sola opera dedicata al tema “FLORA” sotto forma di racconto, favola, fiaba o lettera, (lunghezza massima 7.500 battute spazi compresi in carattere Times New Roman, dimensione 12, interlinea 1.0, circa 1 pagina e mezza di Word) oppure sotto forma di poesia (massimo 30 versi).
Le opere (stampate o in formato Word) devono essere inviate con la scheda di iscrizione debitamente compilata e da una fotocopia o scansione di un documento d’identità. Per motivi organizzativi, in caso di partecipanti minorenni, allegare copia o scansione del documento d’identità del genitore o tutore firmatario della liberatoria. L’assenza di uno o più di questi dati implica la non ammissione al concorso.
Il termine di consegna delle opere è Venerdì 12 giugno 2020 alle ore 24.00.
Anche quest’anno avremo una giuria tutta al femminile. Oltre al presidente dell’Associazione ne fanno parte le scrittrici Fioly Bocca, Iris Devasini, Maura Maffei ed Elisabetta Raviola.
La giuria esaminerà le opere pervenute e designerà le migliori, riservandosi il diritto di assegnare eventualmente ulteriori menzioni e riconoscimenti ad opere meritevoli.
Alcune delle opere partecipanti saranno lette nell’ambito dell’evento “Voci di Notte” una serata di premiazioni in notturna che si svolgerà a Villamiroglio Sabato 29 agosto 2020.
Nella stessa serata sarà presentata l’antologia delle migliori opere, pubblicata a cura dell’Associazione. È previsto un progetto artistico per l’illustrazione di tale volume, a cui dedicheremo un post apposito, ma di cui trovate già tutte le informazioni nel sito www.vocidinotte.it
Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci, a tal proposito vi informiamo che la mail di gestione del concorso è cambiata, il nuovo indirizzo è: VOCIDINOTTE@HOTMAIL.COM  oppure alla mail assmiro@libero.it, vi terremo informati su eventuali novità riguardo al concorso nel sito e sui nostri social media!

We announce that is now open the notice of the 6th edition of the literary contest for unpublished works “Voci di Notte”, organized by the Association Mirò. After the “Women”, this year too we have chosen an important theme, in many aspects. The theme “FLORATrees, plants, flowers and herbs in our life“, which was inspired by the International Year of Plant Health (#IYPH2020) wanted by FAO, a year that aims to increase global awareness on how to protect the Plant health can help end hunger, reduce poverty, protect the environment and boost economic development.
A theme that we have therefore chosen to focus on the importance of this direct link between the future of the planet and our existence and the health of tree and floral species, and to reflect about the relationship between mankind and Flora, a relationship that is experiencing a symbiotic balance increasingly imbalanced and worrying. But also to remember or rediscover the infinite cultural, social and spiritual connections always linked to these organisms and species as symbols of places, traditions and territories, as vehicles of emotions and memories, and as sources of inspiration and beauty.
We are also honoured to inform you that this edition of the contest is promoted with the free patronage of the Province of Alessandria and the Monferrato Green Farm Fair.
We anticipate some points of the notice, that you can find in full form, with the rules, the registration form and further information on the topic on the site www.vocidinotte.it.
Participation in the literary competition is free and free, and both Italian and foreign poets and writers can participate with 1 single work dedicated to the theme “FLORA”, in the form of story, fable, fairy tale or letter (maximum length 7.500 characters spaces included in Times New Roman dimension 12,interline 1.0, about 1,5 pages in Word) or in the form of poem (maximum 30 lines).
The works (printed or Word format) must be accompanied by regulation with the entry form duly filled in and a photocopy or scan of identity card. For organizational reasons, in case of underage participants, attach a copy or scan of the identity card of the parent or guardian that signs the release. The absence of one or more of these data implies the non admission to the competition.
The deadline for delivery of the works is Friday 12 June 2020 at 00.00 PM.      
Also this year we have a female jury. In addition to the president of the Association there are the writers Fioly Bocca, Iris Devasini, Maura Maffei and Elisabetta Raviola.
The jury will examine the works received and designate the best, reserving the right to eventually assign additional mentions and awards to deserving works.
Some of the works will be read during “Voci di Notte” a night event with the awards ceremony that will take place in Villamiroglio Saturday, August 29, 2019.
In the same evening will be presented the anthology of the best works, published by the Association. An artistic project is planned to illustrate this volume, to which we will dedicate a specific post, but which you can already find all the information on the site www.vocidinotte.it.
For any information do not hesitate to contact us, in this regard we inform you that the email for the management of the competition has changed, the new address is: VOCIDINOTTE@HOTMAIL.COM or to the email assmiro@libero.it, we will keep you informed about any news on our site and social media!  

Regolamento concorso letterario “Voci di Notte – Flora”

Scheda di iscrizione concorso letterario “Voci di Notte – Flora”

Relazione attività / Activity Report 2019

document-3268750_960_720

Ci siamo da poco lasciati alle spalle il 2019, 5° anno di attività dell’Associazione Mirò, in cui ha proseguito nel proprio impegno rivolto alle attività culturali, a partire dalla partecipazione nel mese di marzo alla rassegna Golosaria in Monferrato al Castello di Frassinello, dove l’Associazione ha presenziato con un piccolo stand per presentare il la 5° edizione del Concorso letterario “Voci di Notte”, dedicato al tema “DONNE”, le edizioni precedenti e la pubblicazione storica sul tenente Miroglio, con una particolare connessione tra la famiglia Miroglio e Frassinello.
Proprio il concorso letterario è stato il fulcro delle attività culturali del 2019, promosso con il patrocinio gratuito dalla Provincia di Alessandria e della Regione Piemonte, che ha visto una partecipazione superiore alle più rosee aspettative e un crescente interesse verso questa iniziativa, pubblicizzata anche al Salone del Libro di Torino, presso lo spazio delle case editrici Edizioni della Goccia di Casale Monferrato e Parallelo45 Edizioni di Piacenza.
La consueta antologia quest’anno è stata impreziosita dalle cartoline in tema degli artisti che hanno aderito al Progetto internazionale di Mail Art/Arte Postale indetto a tale scopo, con opere giunte da 16 paesi del mondo diversi! Grande piacere ha fatto la crescita del concorso, e la presenza di tante persone, provenienti anche da altre regioni, alla serata di premiazioni svoltasi a fine agosto, con l’accompagnamento musicale della giornalista Veronica Iannotti e l’apprezzata interpretazione dei brani premiati da parte dei bravissimi attori torinesi Martina Michelini e Bruno Orlando.
Quest’anno i risultati del concorso ci hanno imposto una seria riflessione sul suo scopo, cioè quello di promuovere la cultura e la creatività letteraria, che si rifletterà inevitabilmente sul futuro di questa iniziativa.
Per Natale l’Associazione ha curato l’organizzazione e la promozione di Presepi in Valcerrina, che ha visto l’adesione di nuovi paesi e diversi nuovi presepi, in particolare con le tante iniziative a Mombello e Murisengo, dove l’iniziativa è stata promossa anche durante la  Fiera del Tartufo a novembre.
L’anno è iniziato con una grande sorpresa relativa alle ricerche storiche che l’Associazione porta avanti su Villamiroglio e la famiglia Miroglio, che ha aperto un nuovo filone di ricerca legato alla Svizzera e alla Francia, tutt’ora aperto, che potrebbe portare alla realizzazione di un nuovo interessante volume in futuro.
In quest’anno le spese sostenute dall’Associazione per le sue attività sono ammontate a 1.182,02€, che comprendono l’organizzazione degli eventi e la pubblicazione dell’antologia, le spese di promozione, postali ed amministrative e l’acquisto materiali per le attività. Grazie alla raccolta fondi connessa al concorso letterario, e ai ricavi della vendita delle antologie, il bilancio è risultato in leggero attivo, con entrate totali pari a 1.227,84€, che saranno devolute alle attività del 2020. Il rendiconto completo del 2019 è visibile nel nostro sito nella pagina Associazione.
Per il 2020 stiamo già lavorando a importanti appuntamenti e iniziative, ma soprattutto siamo consapevoli che in qualche modo dovrà essere un anno di responsabilità e di cambiamento, per il direttivo e i soci, anche per affrontare i cambiamenti previsti nel Terzo settore.
Possiamo per ora anticiparvi che è in programma la 6° edizione del Concorso Letterario “Voci di Notte”, nuovamente abbinato ad un progetto di Arte Postale, con un tema attuale che aprirà a molte connessioni e collaborazioni, progetto che ha già ottenuto il patrocinio gratuito della Provincia di Alessandria. Stiamo lavorando in questi giorni per definire gli ultimi dettagli e soprattutto per portare la promozione del concorso e della tematica 2020 in importanti eventi, e puntiamo anche a migliorare le iniziative natalizie di “Presepi in Valcerrina”. Vi daremo presto tutte le informazioni!
L’Associazione ringrazia tutti coloro che hanno contributo, partecipato e sostenuto le sue attività nel 2019, e ricordiamo che è aperto il tesseramento 2020 per tutti i soci e per chi volesse diventarlo per sostenere le iniziative dell’Associazione e poterne realizzare altre! Tutte le informazioni sulle attività e sul modo di associarsi sono reperibili sul sito www.associazionemiro.org o contattando il Direttivo.

We have just left behind the 2019, the 5th year of activity of the Association Mirò, in which it continued in its commitment to cultural activities, starting from the participation in March in Golosaria in Monferrato at Castello di Frassinello, where the Association attended a small stand to present the 5th edition of the “Voci di Notte” literary contest, dedicated to the theme “WOMEN“, the previous editions and the historical publication about Lieutenant Miroglio, with a particular connection between the Miroglio and Frassinello family.
The literary contest was the focus of the 2019 cultural activities, promoted with free sponsorship by the Province of Alessandria and the Piedmont Region, which saw a participation that exceeded the most optimistic expectations and a growing interest in this initiative, also advertised at the Salone del Libro di Torino, in the space of the publishing houses Edizioni della Goccia of Casale Monferrato e Parallelo45 Edizioni of Piacenza.
The usual anthology this year has been enhanced by the postcards on the subject of the artists who have joined the international Mail Art  Project called for this purpose, with works from 16 different countries around the world! The growth of the competition, and the presence of many people, also from other regions, took great pleasure at the awards ceremony held at the end of August, with the musical accompaniment of the journalist Veronica Iannotti and the appreciated interpretation of the works awarded by of the excellent Turin actors Martina Michelini and Bruno Orlando.
This year, the results of the competition have imposed a serious reflection on its purpose, that is to promote literary culture and creativity, which will inevitably reflect on the future of this initiative.
For Christmas, the Association oversaw the organization and promotion of Presepi in Valcerrina, which saw the accession of new countries and several new nativity scenes, in particular with the many initiatives in Mombello and Murisengo, where the initiative was promoted also during the Truffle Fair in November.
The year began with a great surprise relating to the historical research that the Association carries out on Villamiroglio and the Miroglio family, which has opened a new line of research linked to Switzerland and France, which is still open, which could lead to realization of an interesting new volume in the future.
In this year the expenses incurred by the Association for its activities amounted to € 1,182.02, which include the organization of the events and the publication of the anthology, the promotional, postal and administrative expenses and the purchase of materials for the activities. Thanks to the fundraising connected to the literary competition, and to the revenues from the sale of the anthologies, the balance sheet was slightly active, with total revenues equal to € 1,227.84, which will be donated to the activities of 2020. The complete statement of 2019 is visible on our website on the Associazione page.
For 2020 we are already working on important events and initiatives, but above all we are aware that in some way it will have to be a year of responsibility and change, for the board and the members, also to face the changes expected in the Third sector.
For now we can anticipate that the 6th edition of the “Voci di Notte” Literary Contest is scheduled, again combined with a Mail Art project, with a current theme that will open up to many connections and collaborations, a project that has already obtained free sponsorship of the Province of Alessandria. We are working these days to define the final details and above all to bring the promotion of the competition and the 2020 theme to important events, and we also aim to improve the Christmas initiatives of “Presepi in Valcerrina“. We will give you all the information soon!
The Association thanks all those who contributed, participated and supported its activities in 2019, and we remember that the 2020 membership is open for all members and for those who want to become one to support the Association’s initiatives and to be able to implement others! All information on activities and how to join can be found on the website www.associazionemiro.org or by contacting the Directive Council.

Foto/Photos “Voci di Notte-DONNE”

fotoprem19

Abbiamo condiviso alcune foto relative alla serata di premiazioni del 5° Concorso letterario “Voci di Notte – DONNE”, sia tramite Flickr che su Facebook.
A questi link l’album relativo alla premiazioni e allo svolgimento della serata:
Flickr: Voci di Notte 2019
Facebook:  “Voci di Notte – DONNE” 2019 – Serata di premiazioni
Qui invece trovate le foto dell’esposizione delle cartoline ricevute per il progetto di Mail Art/Arte Postale che è stata inclusa nella scenografia in rosso che ha fatto da sfondo alla serata:
Flickr: Mail Art DONNE 2019 – Esposizione delle opere
Facebook: Mail Art DONNE 2019 – Esposizione delle opere
Le foto delle premiazioni pubblicate su Flickr sono anche raggiungibili tramite il sito www.vocidinotte.it nella sezione Foto, mente le cartoline del progetto sono tutte pubblicate nell’album  Mail Art “WOMEN” / Arte Postale “DONNE” e all’interno dell’antologia del concorso letterario realizzata e distribuita dall’Associazione (maggiori info nel sito).

We have shared some photos related to the prize-giving evening of the 5th Literary Contest “Voci di Notte – DONNE”, both via Flickr and Facebook.
To these links the album related to the awarding and the performance of the evening:
Flickr: Voci di Notte 2019
Facebook: “Voci di Notte – DONNE” 2019 – Serata di premiazioni 
Here, instead, you will find photos of the exhibition of the postcards received for the Mail Art project that was included in the red backdrop that was the backdrop to the evening:
Flickr: Mail Art DONNE 2019 – Esposizione delle opere
Facebook: Mail Art DONNE 2019 – Esposizione delle opere
The photos of the awards published on Flickr are also reachable through the website www.vocidinotte.itin the Photos section, while the project postcards are all published in the album Mail Art “WOMEN” / Arte Postale “DONNE”and inside the anthology of the literary competition realized and distributed by the Association (more info on the site).

Comunicato finale – “Voci di Notte”

classdef

Nei giorni seguenti alle premiazioni del 5° Concorso letterario per opere inedite “Voci di Notte – DONNE” e della comunicazione dei risultati finali, abbiamo ricevuto diverse segnalazioni in merito ad opere non inedite tra quelle premiate. Sono state compiute le doverose, e in parte complesse, ricerche in merito, e sono stati consultati tutti i giurati sulla questione. I dati raccolti in più tempi ci hanno portato ad emettere questo comunicato finale e definitivo in merito ai risultati del concorso.
È stato appurato che il racconto “La vigna non è cosa da femmina” scritto da Angela Maria Amico è pubblicato sul sito del Festival del Verde e del Paesaggio di Roma, in qualità di 2° classificato nell’edizione 2014 del concorso letterario “Racconti sotto le foglie”, che si svolge nell’ambito del Festival.
La poesia “23 aprile 2018” di Valerio Di Paolo è stata invece pubblicata nel settembre 2018 in una raccolta dal titolo “D’amore e di vita” del concorso letterario “Le coleur d’un poeme”.
La valutazione unanime del Direttivo e della Giuria, è che per questo sono entrambe opere già edite, e in quanto tali non ammissibili a partecipare al concorso, che è rivolto alle sole opere inedite. È stato pertanto deciso di squalificare entrambe le opere 1° classificate e di non riassegnare i 1° posti, senza una conseguente modifica della classifica finale di questa edizione, che rimarrà senza vincitori ufficiali, per via della tempistica in cui è stata rilevata l’inammissibilità delle opere.  Restano invece confermati tutti gli altri premiati e segnalati.
Ribadiamo che non si tratta di un giudizio sulla qualità delle opere, ma una doverosa dimostrazione di correttezza e responsabilità nei confronti di tutti i partecipanti.
Abbiamo notificato la presenza di altre opere già pubblicate, in particolare il racconto 3° classificato ex-aequo “La noce” di Rodolfo Andrei e un altro racconto non premiato. Le pubblicazioni che includono entrambi sono risultate però pubblicate nel luglio 2019, cioè dopo la scadenza del nostro bando, fissata al 14 giugno. Per questo motivo sono state ritenute ancora tecnicamente inedite al momento in cui sono state sottoposte al giudizio della Giuria, e quindi ammissibili a partecipare.

È stato molto arduo dirimere questa situazione, del tutto inattesa, nulla di simile era mai capitato nelle precedenti 4 edizioni del concorso. Forse i temi delle edizioni precedenti hanno stimolato di più la creatività degli autori, rispetto ad un tema come “Donne”, che sono una diffusa e frequente fonte d’ispirazione, ma in realtà quanto accaduto ci ha lasciato disorientati e increduli.
Come sapete, quest’anno il concorso letterario è stato abbinato ad un progetto di Mail Art/Arte Postale dedicato allo stesso tema del concorso. È stata l’occasione per scoprire un mondo artistico affascinante e per certi aspetti del tutto “fuori” da certi “schemi”, animato dal desiderio di artisti di tutto il modo di esprimersi affrontando temi sempre diversi. Nella maggior parte dei casi, infatti, questi progetti non prevedono alcun premio, si fondano solo su una spontanea condivisione di arte, che molte volte viene condivisa anche su social media o blog, oppure su documentazioni digitali inviate ai partecipanti.
Qualche giorno fa una giornalista de La Stampa ci ha chiesto perché avevamo scelto di inserire tra le nostre attività l’organizzazione di un concorso letterario. Lo abbiamo fatto perché vedevamo in questo tipo di iniziativa una valorizzazione e un veicolo di promozione della cultura e del territorio, ma soprattutto per offrire uno stimolo alla creatività e un piccolo mezzo per la forgiatura di nuovi “attori” della cultura, un modo per chi ama la scrittura e la letteratura di mettersi alla prova, cimentarsi con nuove tematiche, affinare il proprio stile e le proprie capacità, “farsi le ossa” sperimentando modi e temi più congegnali attraverso cui esprimersi. Per questo abbiamo dedicato ai nostri concorsi alle opere inedite, a opere idealmente “nuove”, e deciso di cambiare tema ad ogni edizione, per dare ogni volta uno stimolo e una sfida diversi, ed è questo il genere di iniziative che vogliamo continuare a offrire e proporre a scrittori, artisti e creativi.
Ma vogliamo farlo, e continuare a farlo, sempre garantendo la massima correttezza e responsabilità. Per questo abbiamo scelto di non ignorare le segnalazioni ricevute, nonostante tutti i giochi fossero già fatti, e per questo metteremo a punto per le prossime edizioni una gestione più attenta e un regolamento più preciso, che non lasci spazio ad interpretazioni sui requisiti di ammissione delle opere, confidando che gli autori vogliano continuare a contribuire a queste “imprese” culturali col loro senso di responsabilità.
Questa edizione di “Voci di Notte” si chiude qui. Le circostanze incorse ci hanno fatto rallentare la gestione post-concorso, in particolare l’invio degli attestati di partecipazione agli autori che ne hanno fatto richiesta, ma ci impegneremo per inviarli tutti entro domenica. Abbiamo però ancora qualche buona news su “Voci di Notte”, seguiteci sui social e nel sito www.vocidinotte.it

In the days following the prize-giving of the 5th Literary Contest for unpublished works “Voci di Notte -DONNE” and of the communication of the final results, we received several notifications regarding not-unpublished works among those awarded. The necessary, and partly complex, investigations into the matter have been completed, and all the jurors on the issue have been consulted. The data collected in more than one time led us to issue this final and definitive release regarding the results of the competition.
It has been ascertained that the story “La vigna non è cosa da femmina” written by Angela Maria Amico is published on the site of the Festival del Verde e del Paesaggio of Rome, as 2nd classified in the 2014 edition of the literary contest “Racconti sotto le foglie”, which takes place during the Festival.
The poem “23 Aprile, 2018” by Valerio Di Paolo was instead published in September 2018 in a collection entitled “D’amore  e di vita” of the literary competition “Le coleur d’un poeme“.
The unanimous evaluation of the Board of Directors and the Jury, is that for this reason they are both works already published, and as such are not eligible to participate in the competition, which is addressed only to unpublished works. It was therefore decided to disqualify both the 1st classified works and not to reassign the 1st places, without a consequent modification of the final classification of this edition, which will remain without official winners, due to the timing in which the inadmissibility was detected of the works. On the other hand, all the other winners and mentioned are confirmed.
We reiterate that this is not a judgment on the quality of the works, but a necessary demonstration of correctness and responsibility towards all the participants.
We have notified the presence of other works already published, in particular the 3rd place ex-aequo “La noce” story by Rodolfo Andrei and another non-rewarded story. However, the publications that include both were published in July 2019, that is, after the expiry of our announcement, fixed for June 14th. For this reason they were still considered technically unpublished at the time they were submitted to the judgment of the Jury, and therefore eligible to participate.

It was very difficult to resolve this situation, which was completely unexpected, nothing like it had ever happened in the previous 4 editions of the competition. Perhaps the themes of the previous editions have stimulated more the creativity of the authors, compared to a theme like “Women”, which are a widespread and frequent source of inspiration, but in reality what happened left us disoriented and incredulous.
As you know, this year the literary contest was combined with a Mail Art project dedicated to the same theme of the competition. It was an opportunity to discover a fascinating artistic world and in some respects completely “out of” certain “schemes”, animated by the desire of artists of all the way to express themselves by facing different themes. In most cases, in fact, these projects do not include any prize, they are based only on a spontaneous sharing of art, which is often shared also on social media or blogs, or on digital documentation sent to the participants.
A few days ago a journalist from La Stampa asked us why we had chosen to include in our activities the organization of a literary contest. We did it because we saw in this type of initiative an enhancement and a vehicle for promoting culture and the territory, but above all to offer a stimulus to creativity and a small means for the forging of new “actors” of culture, a way for those who loves writing and literature to test themselves, try new themes, hone their style and abilities, “cut their teeth” by experimenting with more congenial ways and themes to express themselves. This is why we have dedicated to our contests to unpublished works, to ideally “new” works, and decided to change the theme at each edition, to give each time a different stimulus and challenge, and this is the kind of initiatives we want to continue to offer and propose to writers, artists and creatives.
But we want to do it, and continue to do so, always ensuring maximum fairness and responsibility. For this reason we have chosen not to ignore the reports received, even though all the games were already made, and for this reason we will develop for the next editions a more careful management and a more precise regulation, which leaves no room for interpretation on the admission requirements of the works, trusting that the authors want to continue to contribute to these cultural “enterprises” with their sense of responsibility.
This edition of “Voci di Notte” closes here. The circumstances that occurred caused us to slow down the post-contest management, in particular the sending of participation certificates to the authors who requested it, but we will strive to send them all by Sunday. But we still have some good news on “Voci di Notte”, follow us on social media and on the website www.vocidinotte.it

COMUNICAZIONE IMPORTANTE – Classifica Sezione Racconti “Voci di Notte – DONNE”

*AGGIORNATO* In seguito a segnalazioni che ci sono arrivate nei giorni seguenti le premiazioni, abbiamo condotto delle verifiche e appurato che lo stesso racconto che si è classificato al 1° posto nella Sezione Racconti del 5° Concorso letterario per opere inedite “Voci di Notte – DONNE”,  dal titolo “La vigna non è cosa da femmina” scritto da Angela Maria Amico, si è in precedenza classificato al 2° posto nell’edizione 2014 del concorso letterario “Racconti sotto le foglie”, indetto nell’ambito del Festival del Verde e del Paesaggio di Roma.
In base all’articolo 11 del Regolamento di questo concorso: “I primi tre racconti classificati saranno pubblicati sul sito web del Festival del Verde e del Paesaggio nella sezione dedicata ai concorsi”  (cit.) ed infatti il racconto risulta pubblicamente leggibile e scaricabile come file PDF tramite un link presente nella pagina dedicata al concorso nel sito del Festival: https://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/concorsi/racconto-breve-sotto-le-foglie
Anche in siti di promozione dei bandi letterari, tale premio letterario rientra nella tipologia con “Premi in pubblicazione”, in quanto non è previsto nessun altro tipo di riconoscimento ai premiati. Altrettanto, anche il racconto 3° classificato ex-aequo “La noce” di Rodolfo Andrei è risultato essere già stato premiato in diversi concorsi e pubblicato in almeno 1 antologia.
Come è noto, il concorso letterario “Voci di Notte” è rivolto alle opere inedite, come espressamente richiesto dal suo Regolamento, opere cioè che non siano mai state pubblicate o diffuse.
Allo stesso modo, ci è stato notificato dall’autore che in passato l’opera 1° classificata nella Sezione Poesia, “23 aprile 2018” di Valerio Di Paolo, aveva vinto il Concorso letterario “Le coleur d’un poeme”, nel quale era prevista la pubblicazione di una raccolta in 50 copie contenente l’opera.
Il Consiglio Direttivo, appena venuto a conoscenza di queste circostanze, si è consultato con tutta la Giuria, e all’unanimità si è reputato che tali pubblicazioni di questi racconti le rendano di fatto un’opera edita, di conseguenza quindi opere non ammissibili a partecipare al nostro concorso. È stato pertanto determinato, all’unanimità, di squalificare il racconto 1° classificato “La vigna non è cosa da femmina”, il racconto 3° classificato “La noce” e la poesia 1° classificata “23 aprile 2018”. Naturalmente questo non è un giudizio sulla qualità delle opere, che è stata riconosciuta da tutte le giurate, ed evidentemente anche dalla giuria di altri concorsi, nonché da tutti coloro che le hanno sentite declamare durante la serata di premiazioni, ma una doverosa dimostrazione di correttezza e responsabilità, soprattutto nei confronti di tutti gli altri partecipanti.
Purtroppo, la tempistica in cui è stata rilevata l’inammissibilità dell’opera, con le premiazioni già avvenute e soprattutto con l’antologia già edita, ci ha portato alla sofferta decisione di non riassegnare i due 1° posti, con la conseguente modifica delle classifiche finale delle due Sezioni di questa edizione, che rimarranno senza vincitore. Restano confermati tutti gli altri premiati e segnalati , con un solo 3° posto nella Sezione Racconti, che speriamo possano comprendere la nostra decisione, dovuta al fatto che sarebbe davvero molto complicato modificare l’intera classifica nelle circostanze attuali.
Nel sito www.vocidinotte.it la sezione dei Premiati dell’edizione 2019 è stata aggiornata con l’indicazione delle squalifiche.

Sappiamo che ci sono altre opere non inedite che hanno partecipato al nostro concorso, ma tutto quello che possiamo fare al riguardo è avvisare gli autori del non rispetto del nostro regolamento. Siamo davvero dispiaciuti per quanto accaduto, e ci siamo chiesti cosa avremmo potuto fare, o potremmo fare per evitare il verificarsi di queste circostanze. Dobbiamo purtroppo riconoscere il fatto che sarebbe un’impresa impossibile appurare se tutte le opere che riceviamo siano realmente inedite prima di ammetterle al concorso, le possibilità di pubblicazione e divulgazione ormai sono talmente innumerevoli che sarebbe davvero come cercare un ago in un pagliaio, senza considerare che sarebbe facile aggirare i possibili parametri di ricerca che potremmo usare nei motori di ricerca online, e non possiamo che affidarci, su questo aspetto, al senso di responsabilità degli autori.
In ogni caso faremo sicuramente tesoro di questa esperienza per le edizioni future del nostro concorso, abbiamo già preso, negli anni, diverse contromisure contro altre forme di “scorrettezza” per fare in modo che tutto si svolga nella maniera più corretta possibile, ma a quanto pare c’è sempre da imparare, e quindi sicuramente faremo le dovute valutazioni e prenderemo le necessarie determinazioni per garantire lo svolgimento dei futuri concorsi senza irregolarità.
[N.d.r. Le ultime deliberazioni sui risultati del concorso letterario, anche in merito alle parti barrate sono indicate nel comunicato diffuso nel post successivo]

Following reports that we received in the days following the awards, we conducted checks and found that the same story that ranked 1st in the Stories Section of the 5th Literary Cotest for unpublished works “Voci di Notte  – DONNE”, entitled “La vigna non è cosa da femmina” written by Angela Maria Amico, was previously ranked 2nd in the 2014 edition of the literary contest “Racconti sotto le foglie”, announced within the Festival del Verde e del Paesaggio of Rome.
According to Article 11 of the Rules of this competition: “The first three classified stories will be published on the website of the Festival del Verde e del Paesaggio in the section dedicated to competitions” (cit.) and in fact the story is publicly legible and can be downloaded as PDF file via a link on the contest page on the Festival website: https://www.festivaldelverdeedelpaesaggio.it/concorsi/racconto-breve-sotto-le-foglie
Even in sites promoting literary tenders, this literary prize falls into the category with “Prizes in publication”, as no other type of recognition is given to the winners.
Equally, Rodolfo Andrei’s 3rd place ex-aequo “La noce” story was found to have already been awarded in several competitions and published in at least 1 anthology.
In the same way, we were notified by the author that in the past the 1st work classified in the Poetry Section, “April 23, 2018” by Valerio Di Paolo, had won the literary competition “Le coleur d’un poeme“, in which the publication of a collection of 50 copies containing the work was planned.
As is known, the literary contest “Voci di Notte”  is aimed at unpublished works, as expressly required by its Rules, ie works that have never been published or widespread.
The Governing Council, as soon as it became aware of these circumstances, consulted with the whole Jury, and unanimously considered that the publication of this stories actually made it a published works, consequently works not eligible to participate in our contest. It was therefore determined, unanimously, to disqualify the 1st classified story “La vigna non è cosa da femmina”, the 3rd classified story “La noce” and the 1st poem “23 aprile 2018”. Of course this is not a judgment on the quality of the works that was recognized by all the jurors, and evidently also by the jury of other competitions, as well as by all those who heard it declaimed during the awards ceremony, but a necessary demonstration of fairness and responsibility, especially towards all the other participants.
Unfortunately, the timing in which the inadmissibility of the work was detected, with the awards that had already taken place and above all with the anthology already published, led us to the difficult decision not to reassign the two 1st places, with the consequent change in the Final rankings of this edition, in both Sections will remain without a winner. All the other winners and mentioneds are confirmed, with only one 3rd place on the Story Sections, which we hope will understand our decision, due to the fact that it would be really very complicated to change the entire ranking in the current circumstances.
In the site www.vocidinotte.it the section of the winners of the 2019 edition has been updated with the indication of disqualifications.

We know there are other non-unpublished works that have participated in our contest, but all we can do about it warn the authors of non-compliance with our Rules. We are really sorry for what happened, and we wondered what we could have done, or we could do to avoid these circumstances. We must unfortunately recognize the fact that it would be impossible to ascertain if all the works we receive are truly unpublished before admitting them to the contest, the possibilities of publication and dissemination are now so many that it would be like looking for a needle in a haystack, without considering that it would be easy to circumvent the possible search parameters that we could use in online search engines, and we can only rely on this aspect of the authors’ sense of responsibility.
In any case we will certainly treasure this experience for future editions of our contest, we have already taken, over the years, various countermeasures against other forms of “impropriety” to make sure that everything takes place in the most correct way possible, but to what it seems there is always something to learn, and therefore we will certainly make the necessary assessments and take the necessary decisions to guarantee the conduct of future competitions without irregularities.
[Editor’s note. The latest resolutions on the results of the literary contest, also with regards to the parts crossed out, are indicated in the press release published in the following post]