Chiuso il bando/Announcement closed “Voci di Notte – DONNE”

https-concours-design.orange.comappuploads201704Jury-2360x1136-RETINASi sono chiusi venerdì 14 a mezzanotte il bando del concorso letterario “Voci di Notte”, promosso con il patrocinio della Provincia di Alessandria, e il progetto di Arte Postale/Mail Art “DONNE”.
Quest’anno al concorso sono state ammesse a partecipare più di 200 opere, tra poesie e racconti. Un incremento nel numero di partecipanti che davvero ci ha stupito e che non ci aspettavamo così rilevante, che ha coinvolto autori da tutta Italia e alcuni stranieri o residenti all’estero. Un incremento che, unito al fatto che anche quest’anno si è verificata una leggera prevalenza di racconti, forse renderà necessario rivedere ulteriormente alcuni dettagli delle tempistiche del bando per il futuro. Di certo ora inizia l’impegnativo lavoro delle giurate Fioly Bocca, Erica Ferraris, Maura Maffei, Elisabetta Raviola e il presidente Laura Chiarello, per decretare i vincitori, che saranno annunciati durante le premiazioni Sabato 31 Agosto.
Anche al progetto postale la partecipazione è stata davvero sopra le aspettative, abbiamo ad oggi ricevuto oltre 70 cartoline, da molti artisti italiani e da molte parti del mondo, anche se alcune opere potrebbero essere ancora “in viaggio”, per le tempistiche dell’invio tramite posta ordinaria e per il fatto che a Villamiroglio è in vigore la consegna a giorni alterni.
La partecipazione a questo progetto, che è stato un vero e proprio esperimento, è stata sicuramente molto soddisfacente, sia per la quantità di artisti coinvolti, che per la qualità e l’originalità delle opere. Le cartoline sono tutte “esposte” nell’album su Facebook Mail Art “WOMEN” / Arte Postale “DONNE” e saranno anche fisicamente esposte durante la serata di premiazioni. Saranno inoltre pubblicate nell’antologia del concorso letterario, che sarà presentata nella stessa serata. A breve daremo tutte le informazioni sull’evento, seguiteci online e sui nostri social!

The announcement of the 5th literary contest “Voci di Notte”, promoted with the patronage of the Province of Alessandria, and the Mail Art project “DONNE” closed on Friday 14th at midnight.
This year more than 200 works have been admitted to the contest, including poems and stories. An increase in the number of participants that really surprised us and that we did not expect so relevant, which involved authors from all over Italy and some foreigners or residents abroad. An increase which, combined with the fact that this year too there was a slight prevalence of stories, will perhaps make it necessary to further revise some details of the timing of the announcement for the future. Certainly now begins the demanding work of the jurors Fioly Bocca, Erica Ferraris, Maura Maffei, Elisabetta Raviola and the president Laura Chiarello, to decree the winners, who will be announced during the awards ceremony on Saturday 31st August.
Also the mail art project was really above expectations, we have now received over 70 postcards, from many Italian artists and from many parts of the World, although some works may still be “on the road”, due to the timing of the posting by ordinary mail and for the fact that in Villamiroglio the delivery is in force every other day.
Participation in this project, which was a real experiment, was certainly very satisfying, both for the number of artists involved and for the quality and originality of the works. The postcards are all “exposed” in the Facebook album Mail Art “WOMEN” / Arte Postale “DONNE” and will also be physically displayed during the awards ceremony. They will also be published in the anthology of the literary competition, which will be presented the same evening. Soon we will give all the information on the event, follow us online and on our social networks!

Annunci

Salone del Libro di Torino 2019

https_cc-media-foxit.fichub.comimagefox-it-lifebe1dbe78-e032-4134-988f-202f0b5f3ecfimmagine-guida-orizzontale-maxw-654

Mancano pochi giorni all’apertura del 32° Salone Internazionale del Libro di Torino, che si svolgerà al Lingotto Fiere dal 9 al 13 maggio prossimi. Per tutta la durata del Salone potrete trovare i depliant del Concorso letterario “Voci di Notti – DONNE” presso lo spazio di Edizioni della Goccia di Casale Monferrato nel PADIGLIONE 3 – STAND Q145, che ringraziamo per l’ospitalità alla nostra iniziativa letteraria! Presso lo stand avrete inoltre la possibilità di incontrare e chiacchierare con una delle nostre giurate, la scrittrice Maura Maffei, che sarà presente in fiera a promuovere i suoi romanzi.
In ogni caso, tutte le informazioni e il regolamento del concorso letterario “Voci di Notte – Donne” e del progetto di Arte Postale “Donne”, entrambi con scadenza al 14 giugno 2019, sono disponibili nel sito www.vocidinotte.it.Vi aspettiamo al #SalTo19!

Only a few days to go until the opening of the 32° Salone Internazionale del Libro di Torino, which will take place at the Lingotto Fiere from May 9th to 13th. For the entire duration of the Fair you will find brochures for the literary contest “Voci di Notti – DONNE” into the stand of Edizioni della Goccia  of Casale Monferrato in PAVILION 3 – STAND Q145, which we thank for hosting our literary initiative! At the stand you will also have the opportunity to meet and chat with one of our jurors, the writer Maura Maffei, who will be present at the fair to promote her novels.
In any case, all the information and the rules of the literary contest “Voci di Notti – DONNE” and of the Mail Art project “WOMEN”, both expiring on June 14, 2019, are available on the site www.vocidinotte.it. We are waiting for you to # SalTo19!

salto19
Cliccate per la versione ingrandita

Relazione attività / Activity Report 2018

document-3268750_960_720
Nell’anno appena trascorso l’Associazione Mirò ha focalizzato il proprio impegno sulle proprie principali attività culturali, a partire dalla partecipazione nel mese di aprile alla tavola rotonda organizzata nell’ambito dell’iniziativa Tavole a Tavola presso la Locanda dell’Arte Hotel a Solonghello.
Tavole a Tavola è una mostra dei disegni realizzati dalla professoressa Cecilia Prete per i volumi di raccolte di ricette di Piatti Alessandrini a cura di Luigi Bruni pubblicati da Vicolo del Pavone Edizioni, iniziativa che avrà ulteriori sviluppi nel 2019. Alla tavola rotonda sono intervenuti Cecilia Prete, Luigi Bruni e i rappresentati della casa editrice, l’esperta dell’ICH UNESCO Dieta Mediterranea Giovanna Ceccherini e Vittorina Maratelli di Riso Maratelli 1914, oltre al presidente dell’Associazione, che ha presentato la 4° edizione del Concorso letterario “Voci di Notte”, dedicato al tema “Super Food”.
Proprio il concorso è stato il fulcro delle attività culturali del 2018, con una conferma dell’interesse verso questa iniziativa, pubblicizzata anche al Salone del Libro di Torino, e per il quale è stato creato il sito: www.vocidinotte.it.
Vincitori assoluti, scelti dai giurati Fioly Bocca, Maura Maffei, Alessandro e Luca Montarolo, Elisabetta Raviola, Davide Ursi e il presidente dell’Associazione, sono stati Alessandra Beratto di Ivrea (TO) nella sezione Poesia e Carlotta Tonco di Borgosesia (VC) nella sezione Racconti. La consueta antologia quest’anno è stata impreziosita da immagini in tema e opere d’arte di artisti che hanno partecipato alla “Call for Artist” indetta a tale scopo. Grande piacere ha fatto la crescita del concorso, e la presenza di tante persone, provenienti anche da altre regioni, alla serata di premiazioni svoltasi a fine agosto, con l’accompagnamento musicale dei maestri dell’Istituto Soliva di Casale Monferrato Roberta Tribocco e Manuele Barale, e la preziosa partecipazione dell’attore/regista Mario Brusa e dell’artista Iris Devasini nel ruolo di dicitori delle opere.
Per Natale l’Associazione ha curato l’organizzazione e la promozione di Presepi in Valcerrina, che ha visto l’adesione di nuovi paesi e diversi nuovi presepi, in particolare siamo molto onorati di aver portato l’iniziativa anche presso il Santuario di Crea, con l’esposizione di una natività in piazza. Anche per questa iniziativa è stato creato un sito dedicato: www.presepivalcerrina.it, e abbiamo ricevuto l’invito per il nostro presidente a far parte della Giuria del concorso “Fuori di Presepe” indetto dal Circolo Ancol di Mombello.
L’anno ci ha riservato alcune sorprese relative alle ricerche storiche che l’Associazione porta avanti su Villamiroglio e la famiglia Miroglio. Il volume dedicato ad Achille Miroglio, è stato citato su un articolo pubblicato sulla rivista Nice Historique, e presso l’archivio del Museo dei Granatieri di Sardegna a Roma è stata reperita una carte de visite dello stesso tenente Achille, l’unica fotografia nota di questo giovane ufficiale. Nelle ultime settimane siamo inoltre entrati in contatto con il “ramo svizzero” della famiglia, forse l’unico tutt’ora esistente, con il quale sono in corso scambi di preziose informazioni, che si uniscono alle importanti ricerche su Villamiroglio portate avanti durante i mesi del 2018, che si spera di poter rendere pubbliche presto.
In quest’anno le spese sostenute dall’Associazione per le sue attività sono ammontate a 1.180,03€, che comprendono l’organizzazione degli eventi e la pubblicazione dell’antologia, le spese di promozione, postali ed amministrative e l’acquisto materiali per le attività. Grazie ai contributi di 220€ di privati e sostenitori del concorso letterario, e ai 891,60€ ricavati dalla vendita delle antologie, il bilancio è risultato in leggero attivo, con entrate totali pari a 1.887,87€, che ci hanno permesso di acquistare i domini web e realizzare nuove installazione per Presepi in Valcerrina. Il resoconto completo del 2018 è visibile nel nostro sito nella pagina Associazione.
Per il 2019 stiamo già lavorando alla 5° edizione del Concorso Letterario “Voci di Notte”. Sarà un’edizione importante, non solo perché festeggia il primo lustro di vita del concorso, ma anche perché abbiamo scelto un tema davvero importante e ricco di sfaccettature, che sarà svelato nei prossimi mesi. Lavoreremo per portare la promozione del concorso in importanti eventi, e per ripetere “Presepi in Valcerrina”. Ci sono cambiamenti in atto nel settore del no-profit che molto probabilmente coinvolgeranno presto l’Associazione… per questo stiamo cercando di capire come affrontare il futuro, sperando che il 2019 sia un anno di grandi cambiamenti positivi e di miglioramenti, e di poter trovare spazio per altri piccoli eventi.
L’Associazione ringrazia tutti coloro che hanno contributo, partecipato e sostenuto le sue attività nel 2018, e ricordiamo che è aperto il tesseramento 2019 per tutti i soci e per chi volesse diventarlo per sostenere le iniziative dell’Associazione e poterne realizzare altre. Tutte le informazioni sulle attività e sul modo di associarsi sono reperibili sul sito www.associazionemiro.org o contattando il Direttivo.

In the past year the Association Mirò has focused its commitment on its main cultural activities, starting with the participation to the round table organized in the framework of the Tavole a Tavola initiative at the Locanda dell’Arte Hotel in Solonghello.
Tavole a Tavola is an exhibition of drawings made by Professor Cecilia Prete for volumes of recipes of Piatti Alessandrini edited by Luigi Bruni published by Vicolo del Pavone Edizioni, an initiative that will have further developments in 2019. At the round table took part Cecilia Prete, Luigi Bruni and the representatives of the publishing house, the expert of the ICE UNESCO Mediterranean Diet Giovanna Ceccherini and Vittorina Maratelli of Riso Maratelli 1914, in addition to the president of the Association, which presented the 4th edition of the Literary Competition “Voci di Notte” , dedicated to the theme “Super Food”.
And the competition was the focus of cultural activities in 2018, with a confirmation of interest in this initiative, also advertised at the Salone del Libro in Turin, and for which the site was created: www.vocidinotte.it.
Absolute winners, chosen by the jurors Fioly Bocca, Maura Maffei. Alessandro and Luca Montarolo, Elisabetta Raviola, Davide Ursi and the president of the Association, were Alessandra Beratto of Ivrea (TO) in the Poetry Section and Carlotta Tonco of Borgosesia (VC) in the Tales Section. The usual anthology this year was embellished with images in theme and works of art by artists who participated in the “Call for Artist” called for this purpose. Great pleasure has made the growth of the competition, and the presence of many people, coming from other regions, at the awards ceremony held at the end of August, with the musical accompaniment of the masters of the Casale Monferrato’s Institute Soliva Roberta Tribocco and Manuele Barale , and the precious participation of the actor/director Mario Brusa and the artist Iris Devasini in the role of readers of the works.
For Christmas the Association took care of organizing and promoting Presepi in Valcerrina, which saw the partecipation of new towns and different new creches, in particular we are very honored to have brought the initiative also to the Sanctuary of Crea, with the exposure of a nativity in the square. Also for this initiative a dedicated website has been created: www.presepivalcerrina.it, and we have received an invitation for our president to be part of the Jury of the “Fuori di Presepe” competition organized by the Circolo Ancol of Mombello.
The year has given us some surprises related to the historical researches that the Association carries on Villamiroglio and the Miroglio family. The volume dedicated to Achille Miroglio was mentioned in an article published in the magazine Nice Historique, and at the Archives of the Museum of the Grenadiers of Sardinia in Rome was found a carte de visite of the same Lieutenant Achille, the only known photograph of this young officer. In recent weeks we have also come into contact with the “Swiss branch” of the family, perhaps the only one still existing, with which exchanges of valuable information are underway, which join the important research on Villamiroglio carried out during the months 2018, which we hope to be able to make public soon.
This year the expenses incurred by the Association for its activities amounted to € 1,180.03, which include the organization of events and the publication of the anthology, promotion, postal and administrative expenses and the purchase of materials for the activities. Thanks to contributions of € 220 from individuals and supporters of the literary competition, and € 891.60 from the sale of anthologies, the balance sheet was lightly active, with total revenues of € 1,887.87, which enabled us to purchase web domains and create new installations for Nativity scenes in Valcerrina. The full 2018 report is visible on our website on the Association page.
For 2019 we are already working on the 5th edition of the “Voci di Notte” Literary Contest. It will be an important edition, not only because it celebrates the first luster of life of the contest, but also because we have chosen a very important and multifaceted theme, which will be unveiled in the coming months. We will work to bring the promotion of the competition into important events, and to repeat “Presepi in Valcerrina”. There are changes taking place in the non-profit sector that will most likely involve the Association soon… so we are trying to figure out how to face the future, hoping that 2019 will be a year of great positive changes and improvements, and to find space for other small events.
The Association thanks all those who have contributed, participated and supported its activities in 2018, and remember that the membership campain 2019 is open for all members and for those who want to become to support the initiatives of the Association and be able to achieve others. All information on activities and how to associate can be found at www.associazionemiro.org or by contacting the Council.

Nuovo anno, nuovo sito/New Year, new site

snap-2019-01-04-at-13.20

Per il nuovo anno abbiamo preparato il nostro sito web ad un futuro più strutturato, con un aspetto più pulito e grafico. Lo abbiamo anche “ristrutturato” aggiungendo uno store interno, una pagina dove è possibile acquistare direttamente online le pubblicazioni curate dall’Associazione, come le antologie dei concorsi letterari, tramite carta di credito o PayPal.
Recentemente abbiamo aperto, oltre al sito www.vocidinotte.it, dedicato al concorso letterario, il sito www.presepivalcerrina.it, dedicato alla promozione della tradizione, dell’arte e dei sentimenti del presepe e del Natale in Valcerrina, e ad entrambi si può accedere tramite il nuovo sito.
Abbiamo però anche tolto qualcosa. In seguito alle nuove linee guida del sito Tumblr, che riteniamo costruite su una linea di censura della libertà d’espressione del tutto non condivisibile, abbiamo deciso di cancellare il blog e l’iscrizione dell’Associazione su Tumblr. La libertà d’espressione, quando non è mendace, né viola norme giuridiche, è un principio fondamentale, soprattutto quando la sua limitazione va a colpire persone o comunità già ingiustamente discriminate in diversi modi e ambiti.
Questa situazione ci ha fatto riflettere, e la consideriamo legata a quello che, senza saperlo, avevamo già previsto sarebbe stato il tema per l’edizione 2019 del concorso letterario “Voci di Notte”. Stiamo muovendo i primi passi per strutturare questa iniziativa, ma vi possiamo già preannunciare che sarà un’edizione sicuramente interessante.
A breve pubblicheremo un resoconto del 2018, e alcune novità che riguardano il mondo delle associazioni, intanto ricordiamo ai nostri soci che già possibile rinnovare l’iscrizione all’Associazione Mirò versando la quota sociale annuale, contattate il Consiglio Direttivo per informazioni. Chi intende associarsi per la prima volta può trovare informazioni nel sito o via mail.
Il primo appuntamento che vi segnaliamo sono le premiazioni del concorso “Fuori di Presepe”, indetto dal Circolo Ancol di Mombello e promosso nell’ambito di Presepi in Valcerrina, al quale il presidente ha partecipato in veste di giurato per lka scelta dei vincitori, che saranno premiati Domenica 6 Gennaio presso la sede del Circolo a Mombello alle ore 18,00.

For the New Year we have prepared our website for a more structured future, with a cleaner and more graphical appearance. We have also “restructured” the site by adding an internal store, a page where you can directly buy online publications edited by the Association, such as the anthologies of literary competitions, by credit card or PayPal.
Recently, in addition to the website www.vocidinotte.it dedicated to the literary competition, we have opened the website www.presepivalcerrina.it, dedicated to promoting the tradition, art and feelings of the nativity scene and Christmas in Valcerrina, and both can be reached through the new site.
But we also removed something. Following the new guidelines of the Tumblr site, which we believe are built on a line of censorship of freedom of expression completely unacceptable, we decided to cancel the blog and the registration of the Association on Tumblr. Freedom of expression, when it is not mendacious, nor violates juridical norms, is a fundamental principle, especially when its limitation strikes people or communities already unjustly discriminated in different ways and areas.
This situation has made us reflect, and we consider it related to what, without knowing it, we had already predicted would be the theme for the 2019 edition of the literary contest “Voci di Notte”. We are taking the first steps to structure this initiative, but we can already announce that it will certainly be an interesting edition.
Soon we will publish a report of 2018, and some news concerning the world of associations, meanwhile we remind to our members that it is already possible to renew the membership of the Association Mirò by paying the annual membership fee, contact the Governing Council for information. Those who intend to associate for the first time can find information on the site or via e-mail.
The first appointment that we will mention are the awards for the “Fuori di Presepe” competition, organized by the Circolo Ancol of Mombello and promoted within Presepi in Valcerrina, to which the President participated as a juror for the choice of the winners, who Sunday 6 January will be awarded at the Circolo headquarters in Mombello at 6.00 pm.

“Carte de visite” conte Achille Miroglio di Moncestino

È per l’Associazione una grande gioia annunciare che nella documentazione in attesa di catalogazione conservata presso il Museo Storico dei Granatieri di Sardegna di Roma è stata rinvenuta una “carte de visite” del tenente conte Achille Miroglio di Moncestino.
La carte de visite è un ritratto fotografico che trova ampia diffusione verso la metà dell’800, con l’introduzione del collodio umido e dell’albumina nel processo di stampa fotografica, e anche il metodo di stampa multipla inventato dal fotografo francese André Disderi, che resero i ritratti fotografici meno costosi e quindi accessibili a tutti, tanto che i ritratti dei personaggi famosi venivano spesso collezionati, come le odierne figurine.
Si tratta quindi di una, anzi dell’unica per ora nota, fotografia del conte, scattata tra il marzo 1865 e il giugno 1866. Nell’immagine infatti è visibile sul petto del conte la “Medaglia commemorativa delle Guerre per l’indipendenza e l’Unità d’Italia”, istituita dal Re Vittorio Emanuele II il 4 marzo 1865, e quindi consegnata con le relative fascette delle diverse campagne a tutti i militari di truppa che ne avevano diritto, come il conte Achille che portava le fascette 1859 e 1860-61. La foto è pertanto successiva alla consegna della medaglia, o forse commemorativa della stessa, e precedente la morte del conte, che è indicata con una scritta sottostante aggiunta in seguito.
Tale fotografia ha forse potuto ispirare i ritratti del conte Achille di Quinto Cenni nella litografia dell’album della Guerra d’Indipendenza 1866 e nel fascicolo dedicato ai Granatieri, ma soprattutto probabilmente è stata la base per il ritratto presente nel libro “La Brigata dei Granatieri di Sardegna” di Domenico Guerrini, tutti pubblicati nel volume “Un Granatiere tra i granatieri che fecero l’Italia” che narra della sua vita.
Questa è solamente la 2 fotografia di un membro della famiglia Miroglio ad oggi esistente (l’altra è quella impressa sulla tomba della cugina del conte, Filomena Miroglio-Biglione di Viarigi, quindi non una foto originale) sicuramente un documento unico nel suo genere.
Desideriamo ringraziare sentitamente il sig. Luigi Barone per il prezioso ritrovamento e il direttore del Museo, il colonnello Bruno Camarota, per il permesso di divulgazione dell’immagine.
Il Museo Storico dei Granatieri si trova accanto alla Basilica nella Piazza S. Croce in Gerusalemme a Roma.

It is a great joy for the Association to announce that a “carte de visite” of the Lieutenant Count Achille Miroglio of Moncestino has been found in the documentation awaiting cataloging kept at the Museo Storico dei Granatieri di Sardegna in Rome.
La carte de visite is a photographic portrait that becomed widely used in the mid-800s, with the introduction of wet collodion and albumin in the photographic printing process, and also the multiple printing method invented by the French photographer André Disderi, that made photographic portraits less expensive and therefore accessible to everyone, so much so that portraits of famous people were often collected, like today’s figurines.
It is therefore one, or rather the only one by now known, Count’s photograph, taken between March 1865 and June 1866. In fact, in the image is visible the commemorative “Medal of the Wars for Independence and the Unity of Italy”, instituted by the King Vittorio Emanuele II on March 4, 1865, and then delivered with the relevant bands of the different campaigns to all troop soldiers who were entitled to it, like Count Achille who wore the bands 1859 and 1860-61 . The photo is therefore subsequent to the delivery of the medal, or perhaps commemorative of the same, and prior to the death of the count, which is indicated with an underlying writing added later.
This photograph may have inspired the portraits of Count Achille of Quinto Cenni in the lithograph of the 1866 War of Independence’s album and in the leaflet dedicated to the Grenadiers, but most probably it was the basis for the portrait in the book “La Brigata dei Granatieri di Sardegna” by Domenico Guerrini, all published in the book “Un Granatiere tra i granatieri che fecero l’Italia” that tells of his life.
This is only the 2nd photograph of a member of the Miroglio family existing today (the other is the one impressed on the tomb of the count’s cousin, Filomena Miroglio-Biglione of Viarigi, so not an original photo) certainly a unique document of its kind.
We would like to thank Mr. Luigi Barone for the precious find and the director of the Museum, Colonel Bruno Camarota, for permission to disseminate the image.
The Historical Museum of the Grenadiers is located next to the Basilica in the Piazza S. Croce in Gerusalemme in Rome.

fotoachille
La “carte de visite” del tenente conte Achille Miroglio di Moncestino

Una firma per Crea/ A signature for Crea

L’associazione Mirò ha aderito all’iniziativa promossa da Idea Valcerrina  per l’inserimento delle cappelle del Sacro Monte di Crea nei Luoghi del Cuore del FAI.
Durante la serata “Voci di Notte” del 25 agosto sarà quindi possibile aderire alla raccolta firme che si sta svolgendo in Monferrato, e che terminerà il 30 novembre 2018. L’invito è quello di esprimere il proprio “voto” per un luogo del cuore, in questo caso Crea, tramite la propria firma. I luoghi più votati potranno ottenere economici da parte del FAI, che a Crea serviranno per il restauro delle cappelle.
Allestiremo uno spazio dove sarà possibile firmare per Crea durante la serata, la segnalazione è gratuita e aperta a tutti anche con queste modalità:
1) sul sito www.iluoghidelcuore.it
2) firmando il modulo di raccolta firme presso le librerie Labirinto e Coppo di Casale, domenica mattina a Crea e nei concerti di Idea Valcerrina
3) compilando la cartolina disponibile nelle filiali del gruppo Intesa Sanpaolo
Vi saremo grati per il vostro appoggio a questa opportunità per poter preservare e riportare al meritato splendore uno dei tantissimi patrimoni storici, culturali, spirituali e paesaggistici del Monferrato. Basta una firma!

Al momento gli ultimi rapporti dell’Arpa Piemonte prevedono rischio temporali per Sabato, la serata di premiazioni del al 4° Concorso Letterario per opere inedite “Voci di Notte – Super Food” in caso di maltempo confermato si svolgerebbero comunque come da programma presso la Chiesa di Santo Stefano a Vallegioliti, seguiteci qui e suoi social per aggiornamenti.
Vi aspettiamo!

The Associazione Mirò has joined the initiative promoted by Idea Valcerrina for the insertion of the chapels of the Sacro Monte di Crea in the Luoghi del Cuore of the FAI.
So during the evening “Voci di Notte” on Saturday 25th it will be possible to subscribe to the signature collection that is taking place in Monferrato, and which will end on November 30, 2018. The invitation is to express your “vote” for a place of your heart, in this case Crea, through your own signature. The most voted places will be able to get economic help from the FAI, that for Crea will serve for the restoration of the chapels.
We will set up a space where you can sign up for Crea during the evening, the report is free and open to all also in these ways:
1) on the website www.iluoghidelcuore.it
2) signing the signature collection form at the Labirinto and Coppo bookshops in Casale, Sunday morning at Crea and at the concerts of Idea Valcerrina
3) completing the postcard available in the Intesa Sanpaolo Group branches
We will be grateful for your support for this opportunity to preserve and restore to its well-deserved splendor one of the many historical, cultural, spiritual and landscape heritage of Monferrato. It’s just a signature!

At the moment the last reports of Arpa Piemonte foresee thunderstorms risk for Saturday, the awards ceremony of the 4th literary contest for unpublished novel and poetry works “Voci di Notte – Super Food”,  in case of confirmed bad weather would still take place as scheduled in the Church of Santo Stefano in Vallegioliti, follow us here and our social networks for updates.
We wait you!

35d31a2f55a5e0d757599a22cee6950b

Nice Historique

Siamo lieti di informare che il volume “Un Granatiere tra i Granatieri che fecero l’Italia” pubblicato dall’Associazione Mirò e che narra la vita del conte Achille Miroglio di Moncestino, è citato in un articolo a firma di Yan Rovere dedicato alla storia di Villa Arson. L’articolo sarà a breve pubblicato su “NICE HISTORIQUE”, la più antica rivista di Nizza, in Francia, che vanta ben 120 anni di storia e oltre mille abbonati.
Oggi l’affascinante Villa Arson è un importante polo artistico, museo e scuola d’arte nel quartiere di Saint-Barthélemy a Nizza, e deve il nome al suo proprietario Pierre-Joseph Arson.
Pierre-Joseph fu padre, tra gli altri, di Palmyra, che nel 1830 sposò il cavalier Ferdinando Miroglio, ufficiale della Brigata Regina e zio del conte Achille. La stessa Palmyra visse per un periodo in Monferrato, a Villadeati, con i figli avuti da Ferdinando, nella stessa dimora della famiglia del conte Achille.
Yan Rovere è discendente diretto della famiglia Arson, impegnato in ricerche storiche sui suoi avi che hanno arricchito la conoscenza del ramo familiare del cavalier Ferdinando con importanti notizie e materiale d’archivio inedito, a cui vanno i nostri più profondi ringraziamenti.

We are pleased to inform you that the book ” Un Granatiere tra i Granatieri che fecero l’Italia” published by the Associazione Mirò and which narrates the life of Count Achille Miroglio of Moncestino, is mentioned in an article by Yan Rovere dedicated to the history of Villa Arson. The article will shortly be published in “NICE HISTORIQUE“, the oldest magazine in Nice, France, which boasts 120 years of history and over a thousand subscribers.
Today the charming Villa Arson is a major artistic center, museum and art school in the district of Saint-Barthélemy in Nice, and owes its name to its owner Pierre-Joseph Arson.
Pierre-Joseph was the father of Palmyra, among others, who in 1830 married cavalier Ferdinando Miroglio, officer of the Regina Brigade and uncle of Count Achille. Palmyra herself lived for a period in Monferrato, in Villadeati, with her sons by Ferdinando, in the same residence as the Count Achille’s family.
Yan Rovere is a direct descendant of the Arson family, engaged in historical research on his ancestors who have enriched the knowledge of the family branch of Cavalier Ferdinando with important news and unpublished archive material, to which our deepest thanks go.

villarson.jpg