Promozione del territorio?

L’altro giorno siamo stati costretti a comunicare che la Natività in controluce in Via Romagnoli a Vallegioliti è… improvvisamente mancata all’appello, ma speravamo di poter promuovere Natale in Valcerrina con le altre installazioni, addirittura una in più del previsto, e tutte già molto apprezzate, senza altri “disguidi”, ma evidentemente non è così.
Tutti coloro che da sabato 10 dicembre si recheranno a Vallegioliti per ammirare il paese-presepe posto nel prato a fianco della Chiesa di Santo Stefano avranno la visuale disturbata da un palo.
Il palo è stato posizionato nel tardo pomeriggio di sabato 10 dicembre dagli Amministratori Comunali per sostenere una luminaria natalizia, senza alcuna comunicazione in merito ai realizzatori del presepe, di fronte alle sagome delle case del presepe, e non riteniamo si possa sostenere che il semplice fatto che quest’anno il palo sia più snello, basso (e storto), dei precedenti lo renda consono a quel preciso posizionamento….
Come molti hanno avuto modo di vedere, il paese-presepe era stato sistemato sabato 26 novembre, in tempo sia per la 1° Domenica di Avvento che per il concomitante passaggio del Rally Colli del Grignolino, che ha portato a passare da Vallegioliti quasi un centinaio di equipaggi e moltissimi tifosi, curiosi e appassionati, che hanno avuto modo così di ammirare l’installazione e avere notizia di Natale in Valcerrina in anteprima.
Stupisce, e fa riflettere, che sia proprio l’Amministrazione Comunale a dare in questo modo discredito ad una installazione religiosa facente parte di una iniziativa volta alla valorizzazione e promozione dello stesso paese che amministrano, e della zona della Valcerrina, della cui Unione Villamiroglio fa parte, quale è Natale in Valcerrina.
È questa l’immagine che si vuole dare di Villamiroglio?
Lo stupore è oltretutto incrementato dal fatto che la luminaria, finalmente, quest’anno è stata allacciata al contatore elettrico comunale nella torre campanaria, invece che al contatore elettrico della Chiesa, torre campanaria che dispone di molteplici punti di aggancio ed è in linea con una parte dello stesso terreno dov’è situato il presepe del tutto sgombra… oltretutto sappiamo che sono soprattutto i bambini ad essere richiamati dal paese-presepe, e molti salgono nel prato per ammirare le figure da vicino e fotografarle. Il posizionamento del palo davanti agli elementi, con i due cavi di sostegno praticamente invisibili, crea anche una situazione di pericolo d’inciampo che con il posizionamento del palo nella parte libera del terreno invece si sarebbe evitata….
Non ci sentiamo di commentare questa decisione degli Amministratori di Villamiroglio, prendiamo tristemente atto che il comune di Villamiroglio, che avendo quest’anno il maggior numero di installazioni natalizie, era un po’ il capofila di Natale in Valcerrina, si ritrova così invece ad essere diventato il paese più deludente, ed evidentemente questa non è una bella “cartolina” promozionale per Villamiroglio….
In ogni caso le installazioni natalizie di Natale in Valcerrina saranno visibili, più o meno, sino al 15 Gennaio 2017, salvo diversa indicazione, e per tutte le informazioni su questa iniziativa vi rimandiamo alla pagina Facebook Natale in Valcerrina, dove saranno condivise anche informazioni turistiche sulla Valcerrina.
Chi invece volesse segnalare altre installazioni, o desiderasse aderire all’iniziativa, può rivolgersi all’Associazione Mirò via mail a assmiro@libero.it oppure via MP su Facebook.

The other day we were forced to announce that the Nativity in backlight on Via Romagnoli Vallegioliti is… suddenly missing, but we still hope to promote Natale in Valcerrina with the other installations, even more than expected, and all already very popular, without more “mistakes”, but apparently we does not so.
Anyone that from Saturday, December 10 will travel to Vallegioliti to admire the country-crib placed in the meadow next to the Church of Santo Stefano will have the vision disturbed by a pole.
The pole was positioned in the late afternoon of Saturday by the City Administrators to support a Christmas illuminations, without any communication about it to the makers of the crib, right in front of the house-shaped parts of the crib, and we do not think it can be argued that the mere fact that this year the pole is more thin, short (and crooked), makes it appropriate that accurate positioning….
As many have seen, the country-crib had been set up on Saturday 26 November, in time for both the 1st Sunday of Advent and for the concurrent passage of the Rally Colli del Grignolino, which led to pass from Vallegioliti nearly a hundred teams and many fans and onlookers, who had the chanche to admire the installation and have a preview of Natale in Valcerrina.
Amazes, and makes reflect, that is the City Administration that gives in this way a discredit to a religious installation that is part of an initiative aimed to enhance and promote the same town they minister, and the Valcerrina area, of which Union Villamiroglio is part of, which Natale in Valcerrina is.
This is the image that you want to give of Villamiroglio?
Wonder is moreover increased by the fact that the light, finally, this year has been connected to the municipal electricity meter in the bell tower, instead of the electric meter of the Church, bell tower that has multiple attachment points and is in line with a part of the same land where is located the crib entirely clear… plus we know that it is mainly the children to be recalled from the country-crib, and many go up into the lawn to admire the figures closely and photograph them. The positioning of the pole in the middle of the elements, with the two virtually invisible support cables, also creates a situation of danger of stumbling that with the positioning of the pole in the free part of the land instead would have been avoided ….
We can not really comment on this decision of Villamiroglio’s Administrators, we sadly note that the Municipality, which this year having the greatest number of Christmas installations, it was a bit the leader of Natale in Valcerrina, then finds himself instead becoming the most disappointing town, and clearly this is not a good promotional “postcard” for Villamiroglio….
In any case, all Christmas installations of Natale in Valcerrina will be visible, more or less, until January 15, 2017, unless otherwise stated, and for all information about this initiative, refer to the Facebook page Natale in Valcerrina, where also will be shared tourist information about the Valcerrina. Anyone wishing to report other installations, or to join the initiative, can contact the Association Miro‘ by email assmiro@libero.it or via MP on Facebook.

pali16 pali161 pali163

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.