Il libro su Achille Miroglio a Villadeati / The book about Achille Miroglio in Villadeati

Si è svolta sabato 22 ottobre la serata di presentazione del volume “Un Granatiere tra i Granatieri che fecero l’Italia”, realizzato da Laura Chiarello e pubblicato a cura dell’Associazione Mirò in occasione del 150° anniversario della morte del tenente conte Achille Miroglio di Moncestino, a Villadeati, presso il Palazzo Labar.
Con l’interpretazione di alcuni brani del testo da parte della bravissima artista Iris Devasini, si sono ripercorsi in breve i temi e i fatti trattati nel libro, e gli ospiti hanno avuto l’occasione di ammirare l’antica dimora, un tempo conosciuta come Palazzo Ricci-Miroglio, che fu proprio la casa natale del conte Achille, in cui visse i suoi primi anni di vita, fino all’ingresso volontario nell’Esercito, e le opere e gli antichi torchi da stampa dell’artista Labar, attuale proprietario della dimora seicentesca, nata quale pertinenza della fortezza di Villadeati, passata nell’800 in eredità dai Ricci di San Paolo ai Miroglio di Moncestino.
L’autore e l’Associazione ringraziano tutti i presenti e Iris Devasini per il meraviglioso supporto e le sue intense interpretazioni e soprattutto il sig. Pietro La Barbiera e la sua famiglia per la splendida ospitalità e per l’opportunità di presentare il volume dedicato al conte Achille nel luogo che certamente ne porta il ricordo più profondo.
Maggiori informazioni sul libro sono reperibili nella pagina dedicata.

dscn3468
dscn3471

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.